Palermo, l’esodo continua: oggi Aleesami all’Amiens, lo Spezia ci prova per Pomini. Rispoli e Alastra…

Palermo, l’esodo continua: oggi Aleesami all’Amiens, lo Spezia ci prova per Pomini. Rispoli e Alastra…

Scorre inesorabile l’esodo di giocatori in casa rosanero: le ultime sulle uscite, in attesa dell’esclusione ufficiale del Palermo dal calcio professionistico

Scorre inesorabile l’esodo di giocatori in casa rosanero.

Come riportato all’interno della propria edizione odierna da Il Giornale di Sicilia, infatti, questo sarà il giorno di Haitam Aleesami all’Amiens. Il terzino sinistro norvegese, svincolatosi dal Palermo poiché in scadenza di contratto, sosterrà oggi le visite mediche con il club francese militante nel campionato di Ligue 1, dove ritroverà l’ex compagno di squadra in rosa Eddy Gnahoré:

Battuta la concorrenza del Nantes, che ha cercato l’esterno nelle scorse settimane. Oggi consueti test medici di rito e firma col club transalpino, al quale potrà aggregarsi sin da subito essendo libero da vincoli con i rosanero“.

(Palermo: Aleesami accetta la corte dell’Amiens, il norvegese raggiunge Gnahoré)

Sempre secondo quanto riferito stamani dal noto quotidiano regionale, dovrebbe ancora prendere una decisione sul proprio futuro l’altro svincolato di lusso Andrea Rispoli, seguito con insistenza in cadetteria da Benevento e Salernitana. Svincolato anche l’esperto Alberto Pomini, il quale a sorpresa non dovrebbe più trasferirsi al Venezia; lo Spezia avrebbe infatti sorpassato i lagunari per accaparrarsi il portiere ex Sassuolo:

Lascia Palermo a parametro zero anche un altro estremo difensore, il giovane Alastra, cresciuto nella Primavera rosanero e già libero di accasarsi altrove, prima che sia la Figc a svincolare tutti i tesserati. Il portiere ha voluto salutare la città con un post su Instagram“.

(Il saluto di Alastra: “Palermo non merita questo, questa squadra si può soltanto amare”)

Per ciò che concerne le altre cessioni, finché non sarà ratificata l’esclusione ufficiale del club di Viale del Fante dal calcio professionistico, non potranno essere depositati i contratti di diversi calciatori che avrebbero già trovato molteplici accordi con alcune società di Serie A e B:

L’Empoli attende con cinque rosa già bloccati (Brignoli, Pirrello, Moreo, Cannavò e Fradella), l’Udinese ha Nestorovski in pugno, l’Ascoli ha chiuso con Murawski, Balogh piace agli ungheresi del Vidi, Embalo è diretto verso il Belgio (accordo con l’Eupen) e il Frosinone si è assicurato l’accoppiata Salvi-Szyminski. Destinati al Lecce, invece, i due palermitani Gallo e Lo Faso, quest’ultimo pronto a legarsi ai salentini con un contratto biennale più opzione per altre due stagioni“.

(Palermo, l’esodo degli svincolati: Murawski verso l’Ascoli e Venezia su Pomini, Szyminski…)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy