Palermo, l’attesa per lo svincolo: Murawski-Ascoli ok, Salvi e Szyminski pronti per il Frosinone. Nestorovski…

Palermo, l’attesa per lo svincolo: Murawski-Ascoli ok, Salvi e Szyminski pronti per il Frosinone. Nestorovski…

La maggior parte dei quasi ex calciatori rosanero attendono il via libera della Figc per siglare i contratti con le loro nuove società d’appartenenza

La strada è tracciata.

Iniziano ad arrivare le prime ufficialità delle società che hanno raggiunto l’intesa con i calciatori del Palermo che si sono adesso liberati dai contratti che li legavano al club rosanero per via dell’esclusione dal calcio professionistico della società di viale del Fante, anche se in realtà bisognerebbe attendere l’ultimo grado di giudizio, ovvero, il Collegio di garanzia del Coni al quale hanno fatto ricorso i Tuttolomondo.

Eppure alcuni club hanno già ufficializzato i nuovi innesti. E’ il caso di Empoli e Pescara, ma non solo: Embalo ha firmato per l’Eupen, Sicuro e Lucera hanno siglato i propri contratti con il Rende, mentre la Vibonese ha tesserato Mendola.

Tutti gli altri attendono notizia dalla Figc: “Prima del comunicato ufficiale, come previsto dalle normative vigenti, non si può procedere con lo svincolo d’autorità“, scrive Il Giornale di Sicilia. Per tale motivo, in teoria, non potrebbero depositare i contratti. Questa linea di pensiero sta attuando ad esempio l’Ascoli che attende l’ok per tesserare Murawski, stesso discorso vale per il Frosinone che ha pronti i contatti di Szyminski e Salvi.

Nonostante l’interessamento del Fenerbahce Nestorovski sembra esser destinato all’Udinese, mentre il Venezia attende lo svincolo per formalizzare l’acquisto di Fiordilino. Il Cittadella prova a convincere Mazzotta, col terzino sinistro che si è detto pronto a ripartire dal Palermo qualora dovesse esserci un progetto serio, mentre Bellusci è destinato al Monza e Trajkovski attende un cenno da parte dello Sporting Lisbona.

Il quotidiano sopracitato, inoltre evidenzia come: “Chi ha già provveduto a depositare i contratti lo ha fatto perché il sistema telematico dei trasferimenti indica già i giocatori del Palermo come svincolati, non essendo più il club rosanero presente nel novero delle società professionistiche“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy