Palermo-Catania, Boscaglia ritrova Fallani, Martin, Silipo e Floriano: in cinque restano ai box

Cinque rosanero restano ai box in vista del Catania

Secondo punto stagionale per il Palermo.

Dopo 17 giorni, mercoledì i rosanero sono tornato in campo per affrontare il Catanzaro nella sfida valida per il recupero della settima giornata di Serie C-Girone C. Nonostante criticità varie, principalmente legate alle tante assenze – causa Coronavirus -, l’approccio al match della compagine di Boscaglia è stato concreto e convincente: sotto di una rete e in 9 uomini a causa delle espulsioni di Broh e Crivello, la squadra è infatti riuscita a conquistare un preziosissimo pari beffando la compagine calabrese. A decidere la sfida il penalty trasformato da Evacuo e la rete di Almici, deviata proprio dallo stesso ex Trapani.

Il difensore rosanero, è stato squalificato per due turni dal Giudice Sportivo. Il giocatore, espulso in occasione del fallo che ha provocato il calcio di rigore a favore dei calabresi, non sarà dunque in campo in occasione delle sfide contro Catania e Juve Stabia. Salgono, dunque, a cinque incognite per il derby. La sfida, “rischia di diventare un crocevia per la squadra di Boscaglia, tanto più se si tiene il conto delle assenze. Quelle forzate di Broh e Crivello sono già note. Le altre riguardano i reduci del «cluster» di Covid-19 emerso nelle scorse settimane, il motivo per cui il Palermo ha dovuto saltare quattro partite e adesso si trova costretto a recuperarle tutte in breve tempo”, scrive l’odierna edizione del ‘Giornale di Sicilia’.

L‘emergenza è praticamente conclusa, ma sul campo di viale del Fante continuano a segnalarsi assenze dal peso specifico notevole, a soli quattro giorni dalla sfida col Catania. Nella seduta di ieri la conta degli assenti che va avanti ormai da giorni si è limitata a cinque nomi: Luperini, Lancini, Somma, Santana e Marong. Il resto del gruppo, invece, ha partecipato alla prima seduta di preparazione verso il derby. Oltre ai convocati di mercoledì per la trasferta in Calabria, Boscaglia ha potuto contare su Fallani, Martin, Silipo e Floriano. Fatta eccezione per il vice di Pelagotti, gli altri tre rientranti potrebbero battagliare sin da subito per una maglia. Non ha molte chance il francese, il cui posto nelle gerarchie del tecnico è sempre dietro agli altri mediani presenti in rosa, però la squalifica di Broh e i dubbi sul recupero di Luperini potrebbero aprire uno spiraglio, dato che rimarrebbero solamente Odjer e Palazzi a centrocampo”, conclude il noto quotidiano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy