Palermo-Catania, Boscaglia: “Gol Pecorino? Col Var sarebbe stato annullato. La squadra ha onorato la maglia”

Le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa dal tecnico del Palermo

“La prestazione della squadra ci ha emozionato”.

Parola di Roberto Boscaglia. Il tecnico del Palermo è intervenuto in conferenza stampa al termine della derby di Sicilia contro il Catania, andato in scena questa sera allo Stadio “Renzo Barbera”: primo oggetto di discussione, la prestazione offerta dalla compagine rosanero in occasione della sfida valida per la nona giornata del campionato di Serie C – Girone C.

“I ragazzi avrebbero meritato i tre punti per tutto quello che ci è successo, per come hanno giocato oggi a livello tecnico-tattico. Abbiamo messo sotto pressione il Catania e dopo il gol abbiamo rischiato di raddoppiare. Abbiamo giocato in dieci il secondo tempo con Valente stirato. Abbiamo concesso pochissimo a un Catania forte. Questo è un gruppo che ha bisogno di sbloccarsi e sono sicuro che arriveranno i risultati. La vittoria sarebbe stata la ciliegina sulla torta”, ha spiegato.

“Gol del Catania? Brucia parecchio, con il VAR sarebbe stato annullato di certo. In queste situazioni non c’è nulla da fare, ci sta girando male da questo punto di vista e sono certo che verranno tempi migliori sperando che il tutto si vada a compensare. Non posso elencare tutti i giocatori, ma si sanno i problemi che abbiamo avuto. I ragazzi sono stati eroici e anche emozionanti. Sollecitati da noi dalla panchina hanno dato tutto, bisogna ricordare che ci sono stati giocatori che si sono allenati poco a causa del Covid. La prestazione è stata di livello e non abbiamo concesso un tiro in porta al Catania. Per le prossime partite non sarà facile, speriamo che si cominci a negativizzare qualcuno per aggregarlo altrimenti dovremmo aggiungere qualche elemento della Primavera. Dobbiamo fare di necessità virtù, ma le difficoltà devono superarsi. Questa squadra stasera ha onorato la maglia e la città di Palermo, dobbiamo continuare su questa squadra e lavorando giornata dopo giornata”, ha concluso.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. sbt5 - 2 settimane fa

    Assolutamente, sarebbe stato convalidato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy