Palermo, al via la grande fuga: idea Trajkovski per il Milan, la Lazio pensa a Rajkovic. Pomini, intesa col Venezia

Palermo, al via la grande fuga: idea Trajkovski per il Milan, la Lazio pensa a Rajkovic. Pomini, intesa col Venezia

I tesserati rosanero sono ormai vicino allo svincolo. Diversi club di A e B a caccia dell’affare. Il punto

Ci siamo quasi.

Oggi arriverà la decisione finale della Figc in merito all’esclusione del Palermo dal prossimo campionato di Serie B. Il ricorso fatto dall’attuale proprietà non ha portato i risultati sperati, la domanda di ammissione al torneo cadetto dei rosanero non può essere accettata. A breve, quindi, tutti i tesserati rosanero acquisiranno ufficialmente lo status di svincolati.

Che l’ormai imminente svincolo dei tesserati del Palermo potesse vedere Trajkovski al centro di un’asta europea, probabilmente, non se lo sarebbe atteso nemmeno il diretto interessato“, scrive l’edizione odierna de Il Giornale di Sicilia. L’attaccate macedone è seguito cn particolare interesse dallo Sporting Lisbona, ma nelle ultime ore il Milan. starebbe provando a sondare il terreno per capire la fattibilità dell’operazione: “Non per mettere il fantasista a disposizione di Giampaolo nella prossima stagione, ma per acquisire un extracomunitario senza vincoli numerici e poter così liberare uno slot una volta ceduto all’estero“. Un affare che potrebbe quindi non portare grossi benefici per l’ex Zulte Waregem, visto che i portoghesi sono pronti ad offrirgli un lauto ingaggio sfruttando “l’economicità” del cartellino. Qualora i rossoneri dovessero riuscire a spuntarla, a quel punto, il suo trasferimento potrebbe non esser più a titolo gratuito.

Rispoli è ancora alla ricerca di un nuovo club, mentre Pomini ha raggiunto l’accordo col Venezia che ha battuto la concorrenza dello Spezia. L’estremo difensore firmerà un contratto biennale, ma prima i lagunari dovranno attendere la cessione di Vicario. A Venezia il portiere quasi sicuramente ritroverà anche il centrocampista Fiordilino, che ha ormai raggiunto l’intesa sulla base di un triennale.

La Lazio pensa a Rajkovic in funzione di un eventuale prestito alla Salernitana. Il centrale serbo non sembra particolarmente motivato da questo tipo di soluzione e continua ad essere seguito dal Brescia e da diverse squadre tedesche. Destinato alla Serie C, infine, Andrea Ingegneri. Il difensore non ha mai indossato la maglia rosanero in tre ufficiali, ma nonostante sarebbe finito nel mirino del Teramo allenato da Bruno Tedino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy