Napoli-Liverpool, Dossena: “Reds battibili, giocherei con Lozano e Mertens davanti. Llorente…”

Napoli-Liverpool, Dossena: “Reds battibili, giocherei con Lozano e Mertens davanti. Llorente…”

Il doppio ex della sfida fra azzurri e Reds, Andrea Dossena, ha detto la sua in merito all’esordio stagionale del Napoli in Champions League

Il punto di vista di Andrea Dossena.

L’ex terzino sinistro di Napoli e Liverpool, intervistato ai microfoni di TMW Radio nel corso del programma radiofonico Maracanà, ha discusso proprio della sfida interna di Champions League che attende i partenopei di Carlo Ancelotti contro i Reds di Jurgen Klopp, nonché campioni in carica della competizione. Di seguito le dichiarazioni rilasciate dall’ex laterale mancino (con un passato anche nel Palermo) sull’argomento e non solo.

Sulla gara con il Liverpool
Ci sono tanti fattori che cambiano tra l’Inghilterra e il resto d’Europa e loro soffrono questa cosa. Fuori casa il Liverpool è battibile, poi secondo me il loro grande obiettivo è la Premier League visto che manca da 30 anni. Partire con una vittoria oggi spianerebbe la strada al Napoli nel girone“.

Su quale coppia d’attacco dovrebbe puntare il Napoli?
Cambiare all’ultimo mi sembra un azzardo. Vedo un Napoli improntato sul 4-4-2. La coppia d’attacco per me resta un po’ un rebus, ma considerando il DNA della squadra partirei con Lozano e Mertens. Llorente lo terrei per il secondo tempo“.

Più forte il Napoli di questo o dello scorso anno?
Con l’acquisto di Manolas vai a migliorare l’organico. Con l’arrivo di Llorente dai anche un cambio di qualità a Milik, quindi nell’organico è più forte. La differenza che vedo è in Allan. I primi sei mesi dello scorso anno era un giocatore che valeva per tre. Ora, invece, fatica un po’ di più“.

L’Inter è pronta per la Champions League?
Può fare molto bene. Magari non arriva in finale perché le cose vanno fatte per step, ma Conte dimostrerà di essere tra i primi tre al mondo. Quest’anno farà un ottimo lavoro in campionato e in coppa“.

La coppia Lukaku-Lautaro si può integrare bene?
Sabato ero a San Siro e la coppia Lukaku-Politano mi è piaciuta tantissimo. Lautaro è entrato dopo e mi ha fatto un’ottima impressione. Con una rosa del genere ogni calciatore deve sfruttare le chance a disposizione“.

(VIDEO Napoli-Liverpool, Klopp fa l’esame al San Paolo: “Spogliatoi fantastici, ma devo farvi una domanda…”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy