Napoli, il tackle di De Laurentiis: “Sarri uomo da stadio, urla e bestemmia. Non so come si adeguerà alla Juventus”

Napoli, il tackle di De Laurentiis: “Sarri uomo da stadio, urla e bestemmia. Non so come si adeguerà alla Juventus”

Il patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis, non risparmia critiche e frecciatine al nuovo allenatore della Juventus

In casa Juventus oggi è il Sarriday.

Il tecnico toscano, questa mattina, è stato il protagonista della conferenza stampa di presentazione come nuovo allenatore del club bianconero. Maurizio Sarri dopo la sua esperienza al Chelsea, culminata con un terzo posto in classifica e il trionfo in Europa League, ha firmato un contratto triennale con la Juventus scatenando anche le ire dei suoi vecchi tifosi. E non solo.

Mentre a Torino era in corso la presentazione, infatti, il patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis, intervenuto ai microfoni de ‘Il Mattino’, a margine di una visita sul set del nuovo film di Carlo Verdone “Si vive una volta sola”, non ha risparmiato critiche e frecciatine al suo ex tecnico: “Sarri è un uomo da stadio, da curva, uno che piace ai tifosi, al contrario del mio allenatore, Carlo Ancelotti che invece è un’aziendalista. Sarri sta sempre in tuta, urla e bestiemma, vorrei proprio vedere come si adeguerà allo stile della sua nuova squadra. Comunque una cosa voglio dirla, sarà ancora più bello quando Ancelotti il mio Napoli batteranno la Juventus sul campo. Che diranno allora i tifosi del Napoli che considerano Sarri solo un grande traditore?, ha affermato“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy