Napoli, caos senza fine: da Thais Allan a Lady Insigne, le mogli dei calciatori azzurri lasciano casa

Napoli, caos senza fine: da Thais Allan a Lady Insigne, le mogli dei calciatori azzurri lasciano casa

Paura in casa Napoli dopo le rapine: Lady Allan va in hotel, via da casa pure le mogli di Zielinski e Insigne

Un caos senza fine.

Quarantotto ore dopo il tentativo di furto presso l’abitazione di Allan e il duro sfogo della moglie Thais (QUI I DETTAGLI), che nelle ultime ore ha deciso di oscurare anche il proprio account Instagram, in quel di Napoli si è verificato un ennesimo episodio di criminalità ai danni di un calciatore azzurro.

Domenica mattina, infatti, ignoti avrebbero danneggiato l’auto (una Smart) della moglie di Piotr Zielinski, portando via lo stereo ed il navigatore, dopo avere infranto il finestrino dal lato passeggero. Laura, al termine di una passeggiata con il cane della coppia sulla spiaggia di Varcaturo, è tornata verso l’auto impaurita. Ed è stata successivamente raggiunta dal marito.

Per questo motivo – secondo quanto riportato dall’edizione odierna del ‘Corriere dello Sport’ – le due donne avrebbero preferito lasciare i rispettivi appartamenti per spostarsi in luoghi più sicuri. In particolare, Thais Allan, al settimo mese di gravidanza, ha deciso di trasferirsi in albergo con il marito e i due figli, mentre Laura Slowiak, moglie del centrocampista polacco, ha scelto di seguire il calciatore in Polonia, chiamato in causa dalla Nazionale polacca. 

Ma non solo; anche Jenny – moglie di Lorenzo Insigne, fischiato a più riprese dal pubblico del “San Paolo” in occasione della sfida Napoli-Genoa di sabato sera – ha preferito lasciare la propria abitazione e andare a casa dei genitori in attesa del ritorno del marito, impegnato con la Nazionale italiana. Koulibaly, infine, avrebbe deciso di “proteggere” casa con un servizio di vigilanza privata h 24.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy