Milan-Juventus, Capello boccia CR7: “I bianconeri hanno vinto senza di lui, Dybala e Chiesa top. Theo Hernandez…”

Fabio Capello a muso duro: il commento di Milan-Juventus

inter

Fabio Capello a muso duro.

Ieri sera, la Juventus si è imposta per 1-3 a San Siro contro i rossoneri, vincendo una partita che ha portato gli omini di Andrea Pirlo al quarto posto in classifica, a distanza di sette punti dal Milan, capolista ma con una partita in meno.

juventus

Sul match, che ha chiuso la 16esima giornata del campionato di Serie A, si è espresso l’ex tecnico di Juventus, Milan e Real Madrid tra le altre, non risparmiando critiche ad entrambe le squadre ed in particolar modo a CR7 e Theo Hernandez dall’altra.

Di seguito, le sue dichiarazioni.

“La partita l’ha vinta Chiesa, ha fatto la differenza con due gol e un palo. Cristiano Ronaldo? La Juventus ha vinto senza di lui. Una delle sue partite più brutte da quando è alla Juventus, non si è visto. Theo Hernandez? Direi che abbiamo visto che ha avuto qualche difficoltà a marcare nell’uno contro uno”.

André Villas-Boas

“La Juve ha una rosa ben equilibrata, coi cambi non si sente la differenza – ha proseguito Capello ai microfoni di Sky -. Il Milan invece, mancando certi giocatori, non ha ancora la forza per essere e resistere prima in classifica. La partita è stata determinata dai cambi, stasera l’ha vinta un giocatore. Due gol e un palo. Dybala? Ci sono giocatori che fanno la differenza e Paulo è uno di quelli”, ha concluso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy