Manchester United-Roma, Ferguson: “Avremmo voluto Totti ai Red Devils ma..”

Le dichiarazioni dell’ex allenatore del Manchester United

Roma

Parola a Sir Alex Ferguson.

Europa League, Manchester United-Roma: la semifinale vale una stagione. Fonseca vs Solskjaer per volare a Danzica

Manca sempre meno alla semifinale di Europa League tra Manchester United e Roma (LEGGI QUI). L’ex coach dei Red Devils è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport in memoria dello storico 7-1 del 2007 con cui lo United sconfisse la squadra capitolina. “Cerco di rendere il concetto con un’immagine musicale: quella sera ciascun giocatore propose la sua musica migliore e tutti insieme composero una sinfonia sublime. E chi dirige l’orchestra non può non essere incantato da quanto sta accadendo. Ebbi la percezione immediata che stavo vivendo una di quelle notti che a un allenatore capita poche volte di potersi godere nella sua carriera. Quando una squadra raggiunge quei livelli di perfezione, per un manager è una soddisfazione enorme ed è lo spettatore privilegiato di uno splendido show”.

Roma

Manchester United-Roma, Dzeko: “Red Devils favoriti, ma non abbiamo paura. Vogliamo alzare la Coppa”

Sir Alex Ferguson ha poi chiosato rivelando un aneddoto di calciomercato: “Francesco Totti ci piaceva e avremmo voluto inserirlo nel nostro copione, ma quando manifestammo il nostro interessamento, apparve subito chiaro che il calciatore non voleva lasciare Roma. Era profondamente legato alla sua città. Il suo curriculum del resto parla chiaro: Totti nella sua carriera ha indossato solo la maglia della Roma“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy