Lazio, Fares cuore d’oro: dona 2.500 euro per il rider aggredito a Napoli: “Ho sentito che dovevo agire”

Mohamed Fares cuore d’oro

Mohamed Fares cuore d’oro.

Nella serata di ieri, un rider è stato accerchiato, malmenato e derubato da un gruppo di giovani malviventi: il tutto è stato ripreso da un abitante della zona e in pochissimo tempo le immagini hanno fatto il giro del web. Qualche ora dopo è partita una raccolta fondi per ricomprare all’uomo il motorino che gli avevano sottratto. Tra le tante donazioni, ha spiccato quella del calciatore della Lazio, che ha donato 2.500€, ovvero il valore intero del mezzo rubato.

“Ho visto su Instagram un post di un mio amico di Napoli e sono venuto a conoscenza di questo episodio”. Così Mohamed Fares conferma la notizia che lo ha visto accorrere in aiuto del rider picchiato e derubato a Napoli, un gesto bellissimo e di grande cuore, che ha ricevuto il consenso e l’approvazione di milioni di tifosi.

“La vicenda – ha aggiunto il calciatore ai microfoni del sito ufficiale della Lazio – mi ha particolarmente colpito ed ho deciso di agire in prima persona. Ho notato un link tramite il quale era possibile effettuare una donazione e l’ho voluta effettuare in forma anonima perché non volevo che questo mio gesto suscitasse clamore mediatico. Ciò, però, è accaduto, la mia intenzione era quella di aiutare una persona in difficoltà”, ha concluso Fares.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy