Juventus, senti Pirlo: “Higuain-Ronaldo, che coppia! L’Inter è la rivale più attrezzata. In Champions…”

Juventus, senti Pirlo: “Higuain-Ronaldo, che coppia! L’Inter è la rivale più attrezzata. In Champions…”

Andrea Pirlo dice la sua sul campionato di Serie A, che vedrà ancora una volta tra le protagoniste la Juventus

Andrea Pirlo dice la sua sulle squadre che si contenderanno i vertici del prossimo campionato di Serie A.

L’ex centrocampista, a margine della sedicesima edizione della Golf Cup della Fondazione Vialli e Mauro, ha parlato di coloro che renderanno delle insidie alla Juventus: “In questo momento l’Inter è la squadra che ha tenuto il passo, anche se il campionato è appena iniziato e il mercato finirà oggi. Penso comunque che l’Inter sia la squadra più attrezzata per lottare con la Juventus fino alla fine. Chiellini mancherà tanto ai bianconeri. È capitano e leader. La Juve ha comprato comunque gfiocatori giovani e bravi che sostituiranno Chiellini. Higuain? È la spalla perfetta per Ronaldo. Sa giocare per la squadra, fa gol e assist. È perfetto per la Juve. I bianconeri devono cercare di arrivare fino in fondo a tutte le competizioni, vincere la Champions non è facile, basta un dettaglio per uscire ma l’obiettivo deve essere quello”.

Serie A, Vialli: “Inizio divertente, speriamo continui così. Vi dico chi è la sfidante della Juve”. E sulla Sampdoria…

A proposito, invece, di un’altra delle sue ex squadre, il Milan: “È cambiato l’allenatore e siamo appena all’inizio. Credo che la scelta di Giampaolo sia giusta. Maldini e Boban stanno facendo bene, nei limiti di cosa possono fare. Ripartire dai giovani è giusto, adesso il livello del club rossonero è questo, dopo i problemi con la UEFA”.

VIDEO Milan-Brescia, Giampaolo parla chiaro: “L’esclusione di Piatek? La ragione è molto semplice…”

Infine, una battuta in merito al suo futuro: “A fine settembre inizia il corso, parteciperò e poi vedremo se si presenterà qualcosa di interessante per me”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy