Juventus-Roma, i rimpianti di Veretout: “Partita che avremmo potuto vincere. Ecco su cosa dobbiamo lavorare”

Le parole del centrocampista della Roma a margine del ko rimediato contro la Juventus

roma

Ko della Roma all’Allianz Stadium.

La Roma crolla sul campo della Juventus, nell’anticipo della 21^ giornata di Serie A andato in scena questo pomeriggio all’Allianz Stadium. Una gara decisa dalla rete di Ronaldo e dall’autogol di Ibanez, che fa volare i bianconeri al terzo posto in classifica. Risultato analizzato al triplice fischio dal centrocampista giallorosso, Jordan Veretout, intervenuto ai microfoni di Sky Sport.

“Oggi abbiamo fatto una buona partita, abbiamo fatto il nostro gioco solo che nell’ultimo passaggio non siamo riusciti a fare gol. Loro hanno avuto tre occasioni e segnato due gol. Siamo sulla buona strada e già domenica dobbiamo vincere perchè questo campionato si giocherà fino alla fine. Abbiamo giocato contro una grande squadra ed è sempre difficile. Abbiamo fatto bene, giocato con fiducia ed è mancato l’ultimo passaggio per segnare. Dobbiamo lavorarci e già domenica abbiamo una partita importante”.

“Oggi la palla l’abbiamo avuta noi, all’andata noi andavamo più in profondità e in contropiede. Noi sappiamo fare il nostro gioco, abbiamo fatto bene fino agli ultimi metri e dobbiamo lavorare sulla finalizzazione ma oggi penso che potevamo vincere perché abbiamo avuto molte occasioni, siamo andati tanto in area ma non abbiamo segnato, mentre loro lo hanno fatto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy