Juventus, l’ex Benatia e i segreti di CR7: “Ronaldo e Messi diversi per una ragione. La pizza in Champions League…”

L’ex difensore bianconero ha rilasciati alcune interessanti dichiarazioni

Medhi Benatia racconta CR7.

L’ex difensore della Juventus, oggi tra le fila del Al-Duhail in Qatar, ha concesso un’intervista ai microfoni di Radio Monte-Carlo.

Argomento principale delle dichiarazione rilasciate dal centrale di difesa marocchino è stato l’eterno confronto tra le due stelle più fulgide del firmamento calcistico mondiale: Lionel Messi e Cristiano Ronaldo. Il  fuoriclasse portoghese, infatti, è stato suo compagno di squadra proprio in maglia bianconera.

Calciomercato Juventus, l’indiscrezione dalla Spagna: Sergio Ramos in bianconero. I dettagli

Messi è il talento, Cristiano il lavoro. Da quindici anni mi sento chiedere costantemente chi è il migliore fra i due, ma per me non ha senso. Messi ha un dono che gli arriva dal cielo, è uno dei migliori giocatori del mondo, per non dire il migliore. Cirstiano Ronald0, più che talento, è lavoro. Chiaramente anche lui ha del talento. Lavora sodo, anche più degli altri, ma non possiamo dire che non abbia talento. Non è possibile riassumere e ricondurre la sua straordinaria carriera solo nel lavoro. Mi viene in mente che spesso, al termine delle gare di Champions League, avevamo la possibilità di mangiare una pizza e bere una Coca-Cola. Ma lui non l’ha mai fatto, ha sempre preferito le verdure. Ha davvero curato al massimo il suo corpo e l’alimentazione, lui lo fa ancora adesso. La longevità calcistica non può essere raggiunta senza uno stile di vita che non sia ottimale e Cristiano non lascia mai nulla al caso“.

Sannino-Mediagol: “L’Inter era su Dybala, ma Zamparini fece un grande acquisto. La Juventus ha un altro problema, sul futuro di Paulo non ho dubbi”

 

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy