Juventus, Emre Can: “Vogliamo vincere più titoli possibili. Sarri o Allegri? Rispondo così…”

Juventus, Emre Can: “Vogliamo vincere più titoli possibili. Sarri o Allegri? Rispondo così…”

Le dichiarazioni rilasciate dal centrocampista della Juventus: “Rabiot-Ramsey? Più campioni ci sono e meglio è”

“Alla Juventus bisogna vincere quanti più titoli possibile. I tesserati di questa società lo sanno”.

Lo ha detto Emre Can. Il talentuoso centrocampista della Juventus, sbarcato in Italia poco più di un anno fa a parametro zero in seguito alla scadenza del contratto che lo legava al Liverpool, ha svelato le proprie sensazioni dopo la tournée asiatica. Ma non solo…

“Preparazione? Finora bene. Ovviamente ci sono tante cose nuove: nuovo allenatore, nuovi giocatori. Noi dobbiamo metterci a disposizione del mister per il suo nuovo stile di calcio, e siamo felici di farlo. La Serie A è molto importante, è molto difficile, ci sono tante partite. Dunque vogliamo ripeterci con lo scudetto, far bene in Coppa Italia e proveremo a dare il massimo anche in Champions League. Sarri o Allegri? Io non ho preferenze, penso di essere in grado di far bene in entrambi i stili di gioco ed i modi di giocare. Io posso giostrare in molte posizioni, è vero. Mi sento a casa da mediano, ma per me va bene ogni posizione. L’importante è essere a disposizione del mister”, sono state le sue parole.

“Noi vogliamo vincere ancora lo scudetto e fare bene in Champions. Come ho detto prima, vogliamo vincere il più possibile. Ma sappiamo che non sarà facile. L’Inter è una squadra molto forte, ma ci sono anche altre squadre attrezzate che vorranno giocare per lo scudetto. Quanto alla sfida tra Juventus e Inter, penso sia prematuro stilare giudizi di merito, noi avevamo appena 10 giorni di lavoro e stiamo cambiando stile di gioco. Le mie aspettative in vista della nuova stagione? Voglio essere in salute. Poi voglio giocare, aiutare la squadra, fare la mia parte nel modo migliore. Rabiot e Ramsey? Penso che sia una buona cosa, più campioni ci sono e meglio è. Se giochi in una squadra come la Juventus tu sai che c’è concorrenza e ci sono solo buoni giocatori. Noi giocheremo con tre o quattro centrocampisti e ovviamente ciascuno vuole essere titolare e vuole combattere per una possibilità”, ha concluso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy