Juventus, Agnelli: “Vincere è parte di no, DNA unico! CR7? Rispondo così, tutto su Buffon, Chiellini e Bonuccii”

“La Juve ha dimostrato di possedere un DNA unico”, parola di Andrea Agnelli

“Riscrivere la storia e superare se stessi è diventata da ben 9 anni una piacevole abitudine per chi ha il vessillo bianconero nel cuore”.

Ha esordito così il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, a margine di un evento organizzato dal Ministero dello Sviluppo Economico per la creazione di un francobollo che celebra lo scudetto 2019-2020.

NUOVO CICLO JUVENTUS – “Pur cambiando interpreti, a partire dalla guida tecnica di Maurizio Sarri, la Juve ha dimostrato di possedere un DNA unico. In cui lo spirito combattivo è secondo solo alla voglia di vincere”.

NOVE SCUDETTI CONSECUTIVI – “Quella passata è stata un’annata particolare, contraddistinta da una terribile epidemia. La squadra ha dimostrato una superiorità sancita matematicamente con il successo maturato contro la Sampdoria, che ci ha permesso nuovamente di tagliare per primi il traguardo con diverse giornate di anticipo”. 

CR7, BUFFON, BONUCCI E CHIELLINI – “Una stagione che ha visto Cristiano Ronaldo infrangere l’ennesimo record della propria carriera, riuscendo a raggiungere quota 50 goal nei principali campionati europei. Anche Buffon ha inciso nuovamente il proprio nome nella storia della Serie A, diventando il calciatore con più presenze di sempre nel nostro campionato”. 

OBIETTIVO BIANCONERO – “Il nostro pensiero si proietta in avanti. Ci attendono nuove sfide cui siamo certi di arrivare pronti e fiduciosi grazie alla passione e alla determinazione che poniamo nel nostro lavoro quotidiano. Per mostrare ancora una volta cosa significhi essere della Juve ed essere i più forti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy