Italia-Armenia, oggi gli azzurri sbarcano a Palermo: le scelte di Mancini per la sfida del “Barbera”…

Italia-Armenia, oggi gli azzurri sbarcano a Palermo: le scelte di Mancini per la sfida del “Barbera”…

Con ogni probabilità, in porta, giocherà dal primo minuto Salvatore Sirigu, che tornerà a calcare il manto erboso del “Renzo Barbera”

Poco più di ventiquattro ore e sarà Italia-Armenia, match valido per le qualificazioni ad Euro 2020.

Reduci dalla decima vittoria di fila conquistata venerdì sera contro la Bosnia Erzegovina, gli azzurri sbarcheranno nel capoluogo siciliano nella giornata di oggi, dove alle ore 17 il commissario tecnico della Nazionale italiana Roberto Mancini sarà il protagonista della consueta conferenza stampa pre-gara. Subito dopo, Leonardo Bonucci e compagni si alleneranno allo Stadio “Renzo Barbera”. 

Il pubblico di Palermo, dunque, avrà modo di ammirare le performance di tre ex calciatori rosanero: torneranno a calcare il manto erboso di viale del Fante i granata Andrea Belotti e Salvatore Sirigu e l’esterno italo-brasiliano Emerson Palmieri. Ed in porta – secondo quanto riportato da ‘Tuttosport’ – giocherà con ogni probabilità proprio Sirigu “che di certo non ha nulla da dimostrare ma a cui il ct concederà la meritata passerella in quella Palermo da cui ha fatto il balzo nel grande calcio”, si legge.

Al “Barbera”, d’altra parte, il CT azzurro potrebbe dare fiducia a chi fin qui ha giocato meno: stiamo parlando di Di Lorenzo, Romagnoli e Biraghi in difesa, Zaniolo, Tonali o Castrovilli in mezzo al campo, e Orsolini in attacco (probabilmente non dal primo minuto). D’altra parte, Mancini cerca indicazioni in vista della scelta della lista finale dei ventitré calciatori che partiranno alla volta del prossimo Europeo. Tuttavia, nonostante il possibile turnover, Bonucci e Jorginho dovrebbero trovare spazio dal primo minuto, così come Chiesa e Immobile con El Shaarawy.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy