Inter, Brambati sul futuro di Eriksen: “Il danese al Milan? Può essere, ai nerazzurri non dispiacerebbe”

Le dichiarazioni dell’ex Palermo

L’ex Palermo, tra le altre, sul futuro di Eriksen.

Massimo Brambati, ex calciatore italiano di ruolo difensore oggi procuratore sporitvo, ha detto la sua sul caso Eriksen. Il centrocampista danese, come ormai noto, è ai margini del progetto dell’Inter guidata da Antonio Conte. Brambati, intervenuto ai microfoni di TMW Radio, ha detto la sua in merito al futuro del calciatore nerazzurro.

Inter, è scontro tra Eriksen e Conte. Il danese: “La gente vuole vedermi giocare. Futuro? Vedremo a gennaio”

Eriksen al Milan? Tutto può essere. Dipende più dal Milan che dall’Inter. Ai nerazzurri non dispiacerebbe fare una plusvalenza. Non è nel contesto giusto, nelle grazie del tecnico poi. E’ un giocatore di valore, se poi però non riesci ad ambientarti… era arrivato dopo un periodo di stop, poi è arrivato e c’è stato il Covid. Un insieme di situazioni e poi anche il carattere un po’ timido lo hanno condizionato. Poi ha inciso anche la scelta dell’allenatore. Non credo sia stato scelto da Conte, ne sono convinto, anche dopo averlo sentito più volte in conferenza stampa. E’ stata più un’occasione di mercato, come ha detto lui. Ad oggi non ho ancora visto un giocatore determinante. Quando viene chiamato dalla panchina, non risponde troppe volte presente“.

VIDEO Serie A, dall’Inter al Napoli passando per Juventus e Atalanta: chi ha più giocatori in Nazionale?

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy