Fiorentina, Commisso avverte la Juventus: “Chiesa? Non farò lo stesso errore commesso con Baggio. Il suo futuro…”

Fiorentina, Commisso avverte la Juventus: “Chiesa? Non farò lo stesso errore commesso con Baggio. Il suo futuro…”

Le parole del numero uno della Fiorentina, Rocco Commisso, relative al nuovo progetto pensato per il club viola

Rocco Commisso torna a parlare.

E’ tra i personaggi più discussi del momento: stiamo parlando del nuovo presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, fondatore della quinta azienda fornitrice di TV via cavo negli USA e da sempre amante del calcio. Il noto imprenditore statunitense, intervistato ai microfoni del “Sole 24 Ore”, si è nuovamente espresso sulle sue aspettative per il futuro della squadra viola soffermandosi inoltre sul futuro del giovane talento Federico Chiesa: già da tempo nel mirino della Juventus.

Io ho 69 anni e mi sono detto se non lo faccio ora quando… – ha dichiarato Commisso al Sole 24 Ore – Non ho molto tempo e voglio lasciare un segno. E mi sono buttato in questa nuova sfida. Chiesa? Vi dico solo che non farò lo stesso errore che hanno fatto con Baggio. Robi Baggio era il più grande e lo hanno venduto solo per i soldi. Io non so che cosa prevede il suo contratto, e se ci sono delle clausole particolari, ma per quanto mi riguarda è il nostro campione non lo venderò nemmeno per 100 milioni di dollari. Io ho i miei sogni. Non li dico per scaramanzia. Andiamo avanti passo dopo passo e vediamo che cosa succede”.

Il presidente della Viola, ha le idee chiare per il futuro del club: “Io voglio fare qualcosa per Firenze e per la Fiorentina, voglio lasciare qualcosa Lo stadio? L’ho già detto al sindaco, se me lo fanno fare io ci sono. In Italia c’è la burocrazia per tutto, negli appalti si vedono ancora corruzione e criminalità. Negli Stati Uniti bisogna lavorare duro, ogni giorno, nessuno ti regala niente ma la meritocrazia esiste. Ancora oggi continuo ad alzarmi alle 5 di mattina come quando lavoravo da ragazzo nella pizzeria di mio fratello, ma se sei bravo, se ti impegni le cose te le fanno fare e i risultati arrivano”, conclude Commisso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy