FaceApp, l’applicazione che ti invecchia: ecco i calciatori di Serie A in versione “anziano”

FaceApp, l’applicazione che ti invecchia: ecco i calciatori di Serie A in versione “anziano”

L’applicazione sta spopolando sui social network, la usano un po’ tutti: persone comuni, cantanti, attori e anche calciatori. Ecco cosa accade se applichiamo la modalità “anziano” ai giocatori di Serie A

FACEAPP

La moda del momento.

Ogni estate c’è una moda sui social network: prima Sanpchat, poi le Instagram Stories ed adesso FaceApp. Tale applicazione è stata lanciata nel 2017 negli Stati Uniti ed ha immediatamente avuto un incredibile successo durato per diverso tempo. Oggi, a due anni di distanza, è tornata popolare grazie soprattutto al suo utilizzo sui social network. Non soltanto le persone comuni: attori, cantanti e anche i calciatori stanno utilizzando senza freni l’app, e a far partire questa tendenza sono stati infatti diversi influencer che l’hanno sponsorizzata attraverso i propri canali social.

FaceApp inizialmente sembra una normale applicazione per modificare i volti, ma al suo interno possiede delle particolarità. E’ possibile far apparire un sorriso a chi non sorride, cambiare colore di capelli, genere sessuale e si può anche modificare l’età del soggetto ritratto in foto: anziano, giovane o young 2. Queste le tre modalità che possono modificare i lineamenti del proprio volto in base alla fascia d’età scelta. L’applicazione è mossa dall’intelligenza artificiale, che permette di modificare in maniera verosimile le immagini. Nella versione gratuita è possibile utilizzare solamente alcuni filtri limitati, ma nonostante ciò i risultati sono davvero stupefacenti.

Mediagol.it vi propone i volti dei calciatori di Serie A modificati con questa interessante applicazione. Secondo voi qual è quella più veritiera?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy