Europa League, Ajax-Roma: Pau Lopez para, Pellegrini inventa e Ibañez la decide. Fonseca può sorridere

Risultato e commento del match di Europa League

Roma

Uno a due, è questo il risultato finale del match valido per i quarti di finale di Europa League.

Ajax-Roma, Tiago Pinto: “Tutto sul futuro di Fonseca. Per cambiare mentalità serve una cosa”

Alla Johan Cruijff Arena è andato di scena l’importantissima gara di Europa League. Da una parte l’Ajax di Erik ten Hag, dall’altra la franchigia giallorossa di Paulo Fonseca. La Roma nella prima frazione di gioco ha dimostrato di riuscire a tenere il controllo del pallino del gioco sino a quando uno sfortunato episodio ha mandato ko uno dei migliori in campo alla corte del tecnico portoghese: Leonardo Spinazzola. Ad aprire le marcature è infatti stata la compagine olandese con Davy Klaassen, abile a sfruttare un’indecisione del pacchetto difensivo di Paulo Fonseca. Nel secondo tempo dell’interessante sfida di Europa League, l’Ajax ha avuto l’opportunità di raddoppiare con Dušan Tadić che ha clamorosamente fallito un calcio di rigore, facendosi ipnotizzare da Pau Lopez. La Roma deve ringraziare proprio l’ex estremo difensore del Tottenham, provvidenziale in almeno altre tre occasioni, se è riuscita ad incanalare il match sulla propria falsa riga. Il pari giallorosso è poi arrivato con Lorenzo Pellegrini che, da calcio piazzato, ha purgato con un tiro non esattamente irresistibile la saracinesca del team olandese. Nei minuti finali accade l’impossibile ed è di Roger Ibañez la zampata vincente che consente ai giallorossi di ipotecare una semifinale storica. Appuntamento a tra esattamente una settimana quando allo Stadio Olimpico la Roma avrà l’opportunità di staccare definitivamente il pass per il turno successivo di Europa League.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy