Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

CHAMPIONS LEAGUE

Champions League, Liverpool-Inter 0-1: Lautaro non basta, Sanchez condanna Inzaghi

Champions League, Liverpool-Inter 0-1: Lautaro non basta, Sanchez condanna Inzaghi

Ad Anfield è andato in scena il confronto tra il Liverpool e l'Inter di Inzaghi, terminato 0-1 a favore dei nerazzurri, che non basta per garantirsi la qualificazione

⚽️

Ad Anfield andato di scena il secondo atto degli ottavi di finale di Champions League tra Liverpool e Inter con l'insufficiente parziale di 0-1 a favore degli uomini di Inzaghi.

Gara che ha avuto un andamento equilibrato per entrambe le compagini, con uno stile di gioco propositivo e spregiudicato che ha permesso ai nerazzurri di rendersi pericolosi diverse volte durante il match, nonostante il netto divario tecnico, gli uomini di Inzaghi hanno condotto una partita piena di intensità e coraggio. I Reds sono riusciti ad imporsi rispetto alla gara d'andata dove oltre le due reti la proposta tattica era stata minima, mettendo in seria difficolta la retroguardia meneghina, che per più di una volta si è ritrovata a fare gli straordinari. Clamorosa occasione di Matip al minuto 31', che fa tremare la traversa con un pregevole colpo di testa su cross di calcio d'angolo da parte di Alexander-Arnold. La prima frazione di gioco si chiude con la ghiotta occasione per gli ospiti al minuto 41', con la punizione di Hakan Calahnoglu, su cui è intervenuto egregiamente Alisson.

Il secondo tempo inizia con un cambio effettuato dal tecnico ex Lazio, che sostituisce Stefan De Vrij lasciando spazio a Danilo D'ambrosio, da sempre una pedina fondamentale in fase offensiva nonostante lo scarso impiego. Al minuto 52' i padroni di casa sfiorano il vantaggio con Salah, che colpisce il palo dopo un uscita a vuoto di Handanovic. Il match prosegue con i nerazzurri che alzano il ritmo ed iniziando una serie di azioni offensive, fino ad arrivare al sessantunesimo, dove avviene la grandissima rete di Lautaro Martinez che non lascia scampo all'estremo portiere brasiliano, con un destro da fuori area imprendibile. Due minuti più tardi, la clamorosa espulsione di Alexis Sanchez spiazza i tifosi nerazzurri, che essendo già ammonito arriva in ritardo su Fabinho e viene allontanato dal rettangolo verde. A mezz'ora dalla fine l'Inter si ritrova in dieci uomini, e non riuscirà a rendersi pericolosa, rischiando di subire la rete del pari, visto il secondo legno della partita dell'esterno egiziano. La gara termina 0-1 a favore dei campioni d'Italia che escono a testa alta dal prestigioso campo di Anfield con tante certezze in ottica futura. Il Liverpool accede ai quarti di finale di Champions League 

tutte le notizie di