Champions League, trionfo Chelsea e festival del gol tra Bayern Monaco e PSG: il riepilogo della serata

Il riepilogo della seconda serata di calcio europeo

Champions League

Chelsea PSG escono vittoriose contro Porto Bayern Monaco.

In scena una nuova notte di incontri europei, con due big match che hanno tenuti incollati ai teleschermi tutti gli appassionati. Affascinanti e piene di spettacolo – per storia recente e non solo – sia la sfida tra Chelsea Porto che la super gara tra Bayern Monaco PSG. Entrambi gli incontri hanno regalato tantissime emozioni, emanando verdetti più o meno decisivi per quanto concerne la qualificazione alle semifinali della Champions League.

Jueventus-Napoli, Danilo: “Giocato un buon calcio, soffrendo insieme si vince. Champions? Non smettiamo di lottare”

PORTO-CHELSEA

Il campo neutro del Ramon Sanchez Pizjuán di Siviglia è stato il teatro della sfida tra Chelsea Porto. La formazione allenata da Thomas Tuchel ha portato a casa un’importantissima vittoria, concretizzando un dominio assoluto messo in atto per quasi tutto l’arco della gara. I portoghesi partono infatti forte, mettendo sin da subito in difficoltà la compagine blues. Questi ultimi riescono però ad uscire dal momento di difficoltà grazie alla rete di Mount, al primo centro in Champions League. Dopo un gran controllo, il giovane trequartista inglese effettua un gran tracciante che termina alle spalle dell’estremo difensore dei padroni di casa. Il Porto tiene duro, ma la supremazia del Chelsea si fa sentire. Werner e compagni continuano a creare occasioni e al minuto 83 siglano la rete del definitivo 2-0 con Chilwell.

Champions League

 

BAYERN MONACO-PSG

Confronto spettacolare e molto più equilibrato, invece, quello andato in scena all’Allianz Arena tra bavaresi e transalpini, con entrambe le squadre che non si sono risparmiate per tutto l’arco dei 90 minuti. Al 3′ i parigini passano già in vantaggio, grazie allo splendido piazzato di Mbappè servito in maniera ottimale dal recuperato Neymar. Partono fortissimo i giocatori di Pochettino, che continuano a costruire diverse occasioni anche dopo aver trovato per la prima volta la via della rete. Questi stessi vengono presto premiati, quando al 28′ – nuovamente su passaggio vincente di Neymar – Marquinhos riesce a sorprendere Neuer e sigla lo 0-2.  Momento complicato per i bavaresi, che riescono però a reagire alla rete da ex di Choupo Moting. L’attaccante con un passato proprio al PSG sigla un gran colpo di testa sul quale Navas rimane inerme. Questo gol dà il via alla rimonta, momentanea, del Bayern Monaco: gli uomini di Flick siglano il pareggio grazie al gol di Muller, innescato da Kimmich e implacabile al centro dell’area.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy