Calciomercato Udinese: accordo totale con Nestorovski, ma si inserisce il Fenerbahçe. I dettagli

Calciomercato Udinese: accordo totale con Nestorovski, ma si inserisce il Fenerbahçe. I dettagli

Il club friulano attende la conclusione del “caso Palermo” per ufficializzare l’accordo con il centravanti macedone: intanto le sirene turche si fanno sentire

Per vedere Ilija Nestorovski con la casacca dell’Udinese bisognerà procedere per gradi.

Sull’attaccante macedone del Palermo, in procinto di svincolarsi in seguito all’istanza di fallimento piombata sul capo della società siciliana, nella giornata di ieri sarebbero circolate delle voci riguardanti un interessamento per lui dall’estero, nonostante l’ormai noto flirt con il club friulano che – come riportato stamane da Il Messaggero Veneto – dovrebbe portare ad un “matrimonio” fra le parti più o meno entro la prima settimana di agosto:

In Turchia nelle scorse ore ha preso quota l’ipotesi di un interessamento del Fenerbahçe per la punta di Prilep: panico in casa bianconera? Macché, nel cassetto di Gino Pozzo c’è già un accordo sottoscritto da Nestorovski dopo una trattativa con il suo procuratore, Davor Curkovic, agente con il quale il club bianconero intrattiene buoni rapporti, come conferma anche l’affare che ha già portato nella rosa a disposizione di Igor Tudor il bosniaco Mato Jajalo“.

(Calciomercato Udinese, con il Palermo in Serie D via libera a Nestorovski: i dettagli del contratto)

Sempre secondo quanto riferito all’interno della propria edizione odierna dal noto quotidiano friulano, il centravanti macedone (29 anni) avrebbe firmato con l’Udinese (club in cui si accaserà da svincolato d’ufficio) un contratto triennale da circa un milione di euro a stagione. Per far sì che l’affare legato al trasferimento di Nestorovski in bianconero vada in porto però, come già detto, bisognerà procedere per gradi, visto e considerato che sarà necessario attendere la chiusura del “caso Palermo” per depositare il contratto dell’ormai ex capitano rosanero:

La società del patron Salvatore Tuttolomondo ha presentato ricorso al Collegio di garanzia dello Sport del Coni per l’esclusione dalla Serie B. Una mossa senza troppe speranze (tanto che il sindaco della città Leoluca Orlando si sta adoperando per la ripartenza dalla Serie D), quasi un atto dovuto per il quale assisteremo a un pronunciamento di conferma delle decisioni precedenti, un “timbro” sull’esclusione che sarà recapitato alla Federcalcio che, di conseguenza, libererà da ogni vincolo i giocatori sotto contratto con il Palermo, tra cui Nestorovski“.

(Palermo, forzato il blocco degli svincolati: in quattro vanno all’Empoli e si crea un effetto domino)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy