Calciomercato Spal, Rispoli attende la Serie A: i biancazzurri si fanno avanti, ma c’è un ostacolo…

Calciomercato Spal, Rispoli attende la Serie A: i biancazzurri si fanno avanti, ma c’è un ostacolo…

Andrea Rispoli, attualmente svincolato dopo l’addio al Palermo, nel mirino della Spal: biancazzurri alla ricerca di un difensore forte ed esperto

Ancora incerto il futuro di Andrea Rispoli.

L’esterno originario di Cava de’ Tirreni, svincolato dallo scorso 30 giugno dopo quattro anni di militanza in quel di Palermo – costretto a ripartire dalla Serie D a causa della mancata iscrizione al prossimo campionato di Serie B -, continua ad allenarsi nel capoluogo siciliano in attesa di trovare una nuova sistemazione. Sulle tracce dell’ormai ex rosanero, Benevento e Salernitana. Ma non solo. Il classe ’88, infatti, sarebbe finito anche nel mirino della Spal.

Il club di Ferrara – secondo quanto riportato da ‘La Nuova Ferrara’ -, sarebbe alla ricerca di un difensore forte e combattivo per completare e irrobustire il reparto arretrato: in casa biancazzurra tutti sperano possa essere Kevin Bonifazi. Il direttore sportivo Davide Vagnati, infatti, sarebbe costantemente al lavoro per riportare in squadra il difensore centrale di proprietà del Torino, che piace anche alla Fiorentina.

Nel frattempo, la dirigenza, per non farsi trovare impreparata qualora le cose non andassero secondo i piani, starebbe iniziando a valutare anche qualche altro profilo in questo reparto. Tra i calciatori tenuti sott’occhio anche Rispoli, che seppur duttile e con una carriera che si è sempre sviluppata tra Serie A e B, sembrerebbe poco funzionale al gioco di mister Leonardo Semplici, rispecchierebbe le caratteristiche richieste dallo stesso. D’altra parte, l’ex numero 3 rosanero, ha recentemente dichiarato di aspettare la chiamata giusta dalla massima serie.

“[…] Alla Spal manca un tassello forte e tutti sperano possa esser Bonifazi. Tre profili svincolati in questo reparto: sono Caceres (ma l’ ingaggio è un forte limite, oltre alla tenuta fisica), Silvestre (trentaquattro anni, stesso numero delle presenze nell’ultimo anno a Empoli) e Bianchetti (che non ha rinnovato col Verona, nonostante i soli ventisei anni). Gli altri, sicuramente meno funzionali al gioco di mister Semplici (anche se sarà una Spal più duttile), sono Abate (c’ è l’ offerta dell’ Olympiacos), Biabiany (più esterno alto in un tridente), ma anche il terzino Rispoli”, si legge.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy