Calciomercato Perugia, missione a Belgrado per Rajkovic: l’ex Palermo ci pensa e attende una chiamata dalla A

Calciomercato Perugia, missione a Belgrado per Rajkovic: l’ex Palermo ci pensa e attende una chiamata dalla A

Il centrale serbo non chiude la porta agli umbri ma resta in attesa di un’offerta da un club di Serie A

Il Perugia lo vuole a tutti i costi e lo corteggia con insistenza. Tanto da arrivare fino a Belgrado. Slobodan Rajkovic stavolta non chiude la porta, forse perché lusingato da tante attenzioni“.

Apre così il quotidiano La Nazione parlando del possibile approdo di Slobodan Rajkovic, difensore centrale serbo, al Perugia. Il club umbro da diverse settimane sta cercando di convincere l’ex Palermo ad indossare la maglia biancorossa, tanto che Roberto Goretti è andato fino a Belgrado per parlare con il ragazzo e fargli comprendere la bontà dell’operazione, con Rajkovic che rappresenterebbe il rinforzo ideale per il pacchetto arretrato della squadra di Oddo.

Calciomercato Perugia, pressing per Rajkovic: l’ex Palermo continua a prendere tempo, gli umbri non demordono

L’interesse del Perugia non è legato solo al fatto che il forte difensore sia svincolato, ma è soprattutto in virtù delle qualità del classe 1989: forte di testa, ottima tecnica e grande temperamento. Queste le migliori qualità dell’ex centrale rosanero: “Sicuramente il Perugia, dopo il confronto, è passato in vantaggio rispetto alle altre pretendenti della serie B. L’obiettivo del calciatore è quello di tornare in serie A, ma non ci sarebbero molte chiamate dalla massima serie, il Perugia, inoltre, garantirebbe al calciatore la possibilità di essere subito tesserato, non tutti i club hanno posti attualmente liberi“, si legge. Attualmente Rajkovic si allena con il Partizan Belgrado, ma vuole al più presto tornare in campo. L’obiettivo è quello di farsi trovare pronto qualora decidesse di accettare una delle tante offerte che gli sono pervenute in queste settimane…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy