Calciomercato Palermo, tra i pali arriva il baby Corallo: continua la ricerca dell’attaccante

Calciomercato Palermo, tra i pali arriva il baby Corallo: continua la ricerca dell’attaccante

Mentre i tre calciatori in bilico strappano il sì per essere tesserati col club rosa, in porta spunta il giovane Corallo: Castagnini e Sagramola continuano a cercare un centravanti

In attesa di puntellare l’attacco con un ultimo innesto, il Palermo inserisce in organico un terzo portiere e mette sotto contratto i giocatori che finora si erano allenati con Pergolizzi, sperando di essere tesserati

Come riportato stamane da Il Giornale di Sicilia, infatti, fra i pali del club rosanero è giunto un altro classe 2001, ovvero l’ex Trapani Gabriele Corallo, il quale si è aggregato ieri alla prima squadra dei siciliani ma non partirà in direzione Marsala per la prima giornata del campionato di Serie D. Il giovane estremo difensore, che non ha ancora compiuto diciotto anni, è reduce da una stagione passata con la Berretti del Trapani, formazione con la quale è anche approdato ai play-off.

(Palermo, Corsino-Ferrante-Marong sono ufficialmente rosanero: la firma alla vigilia dell’esordio in Serie D)

Oltre al giovane portiere ormai ex granata, nelle ultime ore il “nuovo Palermo” targato Hera Hora ha anche ufficializzato l’ingaggio dei tre calciatori rimasti in prova durante il ritiro di Petralia Sottana: Ferrante, Corsino e Marong sono adesso a tutti gli effetti giocatori sotto contratto con il club siciliano, nonostante il primo non sia presente fra i convocati per la trasferta di Marsala e l’ultimo debba ancora attendere qualche giorno per risolvere le ultime faccende burocratiche.

(SONDAGGIO: il tuo pronostico di Marsala-Palermo. Come finirà? (1-X-2))

Il difensore centrale gambiano – sempre secondo quanto riferito stamani dal noto quotidiano regionale – dovrebbe comunque essere tesserato in tempo per la prossima sfida di campionato col San Tommaso, in programma tra sette giorni allo stadio “Renzo Barbera“: “Nel frattempo Castagnini e Sagramola continuano a muoversi per completare l’attacco. Dopo il rifiuto di Comi, l’obiettivo rimane sempre un centravanti che possa far rifiatare Ricciardo o che possa anche giocare al suo fianco, in caso di necessità. Al momento si monitorano profili tra gli esuberi dei club di Serie B e Serie C“.

(Palermo, i tifosi hanno scelto: ecco la nuova maglia ufficiale del club rosa)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy