Calciomercato Lazio, suggestione Franco Vazquez: l’ex Palermo idea di Tare in vista della prossima stagione…

Calciomercato Lazio, suggestione Franco Vazquez: l’ex Palermo idea di Tare in vista della prossima stagione…

La Lazio di Claudio Lotito si muove in ottica calciomercato al fine di rinforzare ulteriormente un organico già altamente competitivo

In virtù dell’ottimo campionato sin qui condotto dalla Lazio di Simone Inzaghi, 53 i punti conquistati, la compagine biancoceleste pensa già alla prossima stagione.

La dirigenza capitolina sta già tracciando la sua strategia in ottica calciomercato: rinforzi mirati al fine di potenziare e non non stravolgere una squadra che già così ha dimostrato di aver assimilato meccanismi e schemi del suo allenatore ed essere in grado di lottare per la conquista del titolo. Sinergia ed armonia del gruppo sono evidenti, sopratutto nel reparto offensivo, dove ad alternarsi al fianco del capocannoniere del torneo, 25 reti in 23 presenze, Ciro Immobile, ci sono Felipe Caicedo e Joaquìn Correa, autori entrambi di un ottimo rendimento fin qui. Se l’attacco funziona bene è soprattutto merito di un elemento imprescindibile per l’allenatore piacentino, ovvero Luis Alberto che ha firmato fin qui ben 11 assist, piazzandosi primo in questa speciale classifica nel campionato di Serie A. Proprio qui nasce l’idea, e forse anche la necessità, di trovare una valida alternativa al numero 10 biancoceleste, tra l’altro alle prese in questi giorni con un attacco febbrile. Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb, Franco Vazquez, classe 1989 ed ex Palermo, potrebbe essere il profilo ideale per il club del patron Claudio Lotito. Il calciatore argentino, soprannominato “El Mudo”, oggi in forza al Siviglia, ha già mostrato le sue notevoli qualità nel corso delle stagioni in cui ha vestito la maglia del Palermo. Nel 2015 la migliore stagione del talento argentino della nostra massima serie con 10 goal e 11 assist. Quest’anno Vazquez ha collezionato solamente 6 goal e un assist tra campionato, coppa del Re ed Europa League. Il trequartista argentino ha un contratto in scadenza a Giugno 2021 e potrebbe decidere di non prolungarlo, ma la sua uscita dal club spagnolo sembra essere legata al realizzarsi di determinate condizioni. Un’idea o una suggestione che stuzzica non poco il club del patron Lotito e tutto l’ambiente biancoceleste. Si attendono sviluppi nelle settimane a seguire nelle quali Igli Tare, ds del club capitolino, potrebbe essere impegnato ad approfondire potenziali operazioni in entrata in ottica futura. Adesso, però, nel centro sportivo di Formello è tempo di preparativi per la sfida scudetto contro l’Inter di Antonio Conte.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy