Calciomercato, caos Barella: l’agente visita la sede dell’Inter, il Cagliari sceglie la Roma

Calciomercato, caos Barella: l’agente visita la sede dell’Inter, il Cagliari sceglie la Roma

L’agente del centrocampista dei rossoblù ha visitato la dirigenza dei nerazzurri, ma i sardi spingono in favore dei giallorossi

Situazione caotica in casa del Cagliari.

La situazione di Nicolò Barella sta diventando una delle incognite più grandi dell’attuale sessione di calciomercato. Al termine del campionato la favorita per acquistare il cartellino del centrocampista classe ’97 sembrava essere l’Inter, che aveva già trovato l’accordo con il calciatore e doveva solamente trattare con il club sardo. Pochi giorni fa però, nella corsa per Barella si è inserita anche la Roma, che con un blitz inaspettato (l’offerta sarebbe di 35 milioni più il cartellino di Gregoire Defrel) aveva trovato l’accordo con il Cagliari e sembrava aver superato i nerazzurri nelle gerarchie: le parole del presidente Tommaso Giulini sembravano indirizzare il calciatore verso i giallorossi, pur puntualizzando che l’ultima scelta sarebbe dovuta essere proprio di Barella.

Cagliari, Giulini: “Barella? L’Inter è sparita, siamo soddisfatti di aver chiuso con la Roma”

La prima scelta di Barella rimane tuttavia l’Inter e per tale motivo nella giornata di oggi il suo agente, Alessandro Beltrami (che cura anche gli interessi di Radja Nainggolan), si è recato nella sede di Viale della Liberazione a Milano per confermare la volontà del calciatore di vestire la maglia nerazzurra e comprendere lo stato attuale della trattativa: adesso l’Inter dovrà però cercare di ristabilire i contatti con il Cagliari, che non sembra essere intenzionato a cedere il suo gioiello alla squadra guidata da Antonio Conte ma sembra orientata a mandare il giocatore presso la capitale.

VIDEO Calciomercato, da Barella a Lukaku: ecco come potrebbe giocare l’Inter di Conte

Durante l’incontro le due parti avrebbero potuto discutere anche del futuro del centrocampista belga, che i nerazzurri non ritengono incedibile e che non rientrerebbe nei progetti del nuovo tecnico: l’impressione è dunque che il Ninja potrebbe lasciare Milano dopo appena una stagione.

Inter, il progetto tattico di Conte: 3-5-2, Sensi e Barella, la cessione di Nainggolan…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy