Boscaglia: “Derby gara unica, dobbiamo dare il massimo. Contro il Catania conteranno le motivazioni”

Le parole di Roberto Boscaglia alla vigilia di Palermo-Catania

palermo

Parola a Roberto Boscaglia.

Il tecnico del Palermo è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia dell’attesissimo derby contro il Catania, valido per la nona giornata del campionato di Serie C (Girone C), in programma domani, lunedì 9 novembre, fra le mura dello Stadio “Renzo Barbera”: fischio di inizio alle ore 21.00.

Di seguito, le sue dichiarazioni.

“La partita di domani è a se stante, dobbiamo dare tutto quello che abbiamo. Mi aspetto quello che ho visto a Catanzaro dal punto di vista motivazionale ed emozionale. In più sappiamo che è un derby e rappresentiamo Palermo, contro la rivale storica sportiva. Dobbiamo dare qualcosa in più rispetto a Catanzaro. Catania? Queste sono partite in cui la tattica e la tecnica possono essere importanti, ma vanno in secondo piano. Domani la motivazione e l’emozione, il fatto di voler sopraffare l’avversario, faranno la differenza. Dobbiamo limitare le cose buone del Catania, loro sono un’ottima squadra. Dobbiamo sapere che sarà una partita difficile, ma alla nostra portata e che possiamo dire nostra. Dobbiamo avere equilibrio e foga agonistica, senza eccedere. Differenza di approccio? Se devo pensare al campionato siamo un po’ in ritardo, ma per la partita non conta niente. E’ una partita a parte, il passato non c’entra nulla. Questa partita fa storia a se, dobbiamo farla nostra ma con intelligenza. Dobbiamo pensare solo a questa partita, senza pensare a quello che è successo prima. E’ una partita particolare”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy