Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

ex palermo

Lucca: “L’Italia di Mancini? Il CT mi tiene d’occhio, ma non faccio il fenomeno”

Lucca: “L’Italia di Mancini? Il CT mi tiene d’occhio, ma non faccio il fenomeno”

Un estratto dell'intervista rilasciata da Lorenzo Lucca ai microfoni di Sportweek

⚽️

Prima convocazione in Nazionale maggiore per Lorenzo Lucca? La parabola ascendente del bomber originario di Moncalieri non sta certamente passando inosservata. Capocannoniere in Serie B con il Pisa, attuale capolista del torneo cadetto, il classe 2000 ha metabolizzato nel migliore dei modi il salto di categoria dopo una stagione brillante in Serie C con la maglia del Palermo. Sei i gol messi a segno in sette partite da Lucca - 19 in totale nei suoi primi dieci mesi da professionista - già nel giro dell'Italia Under 21, con cui di recente ha messo a segno una rete contro la Svezia.

Ma non solo; il commissario tecnico Roberto Mancini, infatti, starebbe valutando la possibilità di convocare l'ex numero 17 rosanero in occasione del match contro la Svizzera, valevole per le qualificazioni ai prossimi Mondiali di Qatar 2022.

"Io in Nazionale maggiore? Non avevo letto nulla. Poi mi chiama il mio agente e mi dice: non leggere queste cagate, perché sono vere - ha dichiarato Lucca, intervistato ai microfoni di Sportweek -. Voleva dire che è vero che Mancini mi tiene d'occhio, ma che per ora non mi avrebbe convocato. La notizia era vera, ma il mio agente voleva dirmi di pensare a lavorare e di non fare il fenomeno. Ma non c'è pericolo: ho grande consapevolezza, ma il fenomeno non lo faccio".

tutte le notizie di