Italia, vaccino per gli azzurri verso Euro 2020: ecco chi ha ricevuto la prima dose

La Nazionale sarà immunizzata in vista del prossimo Europeo

Verso Euro 2020.

Nelle scorse ore, è arrivato l’ok da parte del Governo, nel dettaglio della Struttura di supporto commissariale per l’emergenza Covid guidata dal generale Figliuolo, per la vaccinazione degli azzurri in vista dell’Europeo. Per l’occasione, il commissario tecnico Roberto Mancini ha stilato una lista allargata di 30-35 giocatori, includendo tutti quelli che possono ambire alla convocazione. E nella giornata di oggi sono state somministrate le prime dosi.

Gli azzurri sono stati dividi in due gruppi, con la Federazione che ha messo a disposizione due hub vaccinali (lo Spallanzani a Roma e l’Humanitas a Milano). Sono ventotto in totale i giocatori vaccinati oggi. Tra i primi ad arrivare al centro Humanitas Chiellini, seguito da altri calciatori come Barella, Sensi, Gagliardini, Chiesa, Romagnoli, Toloi, Berardi, Locatelli e Donnarumma.

A Roma a ricevere la prima dose del vaccino Moderna sono stati, invece, Lazzari, Acerbi, Immobile, Biraghi, Castrovilli, Insigne, Meret, Di Lorenzo, Politano, Spinazzola. Escluso per ora tutto lo staff di Mancini.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy