Italia-Ucraina 1-1: segna Bernardeschi, Malinovskyi pareggia i conti. Gli azzurri non vincono più…

Italia-Ucraina 1-1: segna Bernardeschi, Malinovskyi pareggia i conti. Gli azzurri non vincono più…

Il commento della sfida amichevole tra gli azzurri e i ragazzi di Andrij Ševčenko

Ancora una volta l’Italia non riesce ad archiviare una vittoria.

Lo Stadio Luigi Ferraris ha ospitato la sfida tra gli azzurri e l’Ucraina, sfida amichevole prima della ripresa della Nations League. Il tridente tecnico composto da Lorenzo Insigne, Federico Bernardeschi e Federico Chiesa non ha pienamente rispettato le aspettative del ct Roberto Mancini, e i suoi ragazzi ancora una volta hanno faticato molto e sono riusciti a trovare soltanto in modo fortuito la via della rete, arrivata al miniuto 55. L’esterno offensivo della Juventus ha portato in vantaggio la Nazionale con un tiro dalla lunga distanza, ma è stato il portiere avversario, Andriy Pyatov, a deviare goffamente la sfera dentro la sua porta. Gli uomini di Andrij Ševčenko sono comunque rimasti in partita, e hanno trovato il gol del pari grazie ad una bellissima conclusione al volo di Malinovsky, che successivamente ha avuto anche occasione di portare in vantaggio i suoi, colpendo la traversa direttamente da calcio di punizione.

Il triplice fischio dell’arbitro sancisce l’1 a 1 finale: ancora una volta l’Italia ha dimostrato di non saper sfruttare al meglio tutte le carte a sua disposizione, ma Mancini può comunque compiacersi della prestazione dei giovanissimi, come Chiesa e Barella, che questa sera è stato sicuramente uno dei migliori in campo. Adesso il ct avrà tre giorni per preparare al meglio la sfida contro la Polonia, che sarà fondamentale in vista delle prossime qualificazioni agli Europei del 2020.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy