Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

nations league

Italia-Spagna, Mancini: “Nations League importante, non vedo Chiesa falso nueve”

Italia-Spagna, Mancini: “Nations League importante, non vedo Chiesa falso nueve”

Le parole del commissario tecnico dell'Italia intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro la Spagna

⚽️

L'Italia si appresta a disputare la semifinale di Nations League in programma in quel di San Siro nella sera di mercoledì 6 ottobre. Gli Azzurri dovranno vedersela contro la Spagna di Luis Enrique, si ripete dunque la sfida che ha visto le due nazionali scontrarsi a Euro 2020. Il commissario tecnico azzurro Roberto Mancini, intervenuto in conferenza stampa, si è proiettato alla sfida contro gli iberici.

"Nations League? È una competizione importante. È chiaro che arriva dopo un campionato d'Europa e sembra siano due gare così, prepararle in così poco tempo non è nemmeno semplice ma sono due gare tra le quattro migliori d'Europa e vogliamo migliorarci, questo è certo. Chiesa centravanti o meglio Insigne? Non so se Federico possa fare il centravanti, probabilmente nel tempo potrà anche farlo come accaduto col Chelsea. Noi abbiamo ruoli precisi, sappiamo dove può giocare meglio. Abbiamo Kean e Raspadori e poi c'è l'eventualità di Insigne così come di Bernardeschi che l'hanno già fatto. Verratti?

Abbiamo sofferto in quella gara, era una semifinale e la Spagna ci mise in difficoltà sul possesso, lo fanno da 20 anni e su questo sono più avanti di noi. Dobbiamo migliorare questa situazione di gioco, essere più veloci, ma Marco ha avuto problemi come gli altri. Noi dobbiamo migliorarci, abbiamo giocatori anche giovani che devono giocare gare importanti. Abbiamo 14 mesi importanti e dobbiamo giocare sempre meglio, offensivi e bilanciati".

 

tutte le notizie di