Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

nations league

Italia-Spagna, Luis Enrique: “Cercheremo di fare la partita, ci assomigliamo”

Italia-Spagna, Luis Enrique: “Cercheremo di fare la partita, ci assomigliamo”

Le parole rilasciate in conferenza stampa dal commissario tecnico della Spagna in vista del match contro l'Italia

⚽️

La Spagna si proietta alla sfida di Nations League contro l'Italia, match valido per la semifinale della competizione europea per nazionali. Il commissario tecnico degli iberici, Luis Enrique, intervenuto in conferenza stampa, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni.

"Per me è un piacere immenso tornare in Italia, la amo dopo aver passato un anno a Roma. Mi piace molto il clima, il cibo, la lingua italiana. Ma anche la nazionale italiana. Ci assomigliamo, tutte e due le squadre cercano di fare un gioco propositivo. Hanno vinto meritatamente l'Europeo contro l’Inghilterra, cercheranno di rimanere imbattuti. Non so cosa succederà, noi cercheremo di fare la nostra partita e avere di più il pallone rispetto a loro, dobbiamo essere più cattivi. Domani quando inizierà la partita sarà il momento giusto per capire cosa fare. Temere è una parola molto brutta, gli allenatori e i giocatori non temono nulla. Dobbiamo pensare è come affrontare l’Italia quando hanno il pallone, sanno giocare da dietro, sanno fare bene tante cose, cercheremo di fare la nostra partita, non aspetteremo di subire gol, cercheremo di giocare alla nostra maniera, poi vedremo. Credo che Mancini sia stato molto intelligente, ha scelto i giocatori più adatti a questo stile di gioco ma lui ha vinto tanto ovunque e questo dimostra quanto sia forte. Magari il Barça di Guardiola ha vinto quindi si cerca di copiarlo, ma per quanto mi riguarda cerco di mettere in pratica le mie idee".

tutte le notizie di