Italia, Mancini sull’Europeo: “Le dieci partite vinte non bastano. Scudetto Inter? Vi dico la mia…”

Italia, Mancini sull’Europeo: “Le dieci partite vinte non bastano. Scudetto Inter? Vi dico la mia…”

Le dichiarazioni rilasciate dal commissario tecnico della nazionale italiana in vista di Euro 2020 e in merito alle prestazioni offerte fin qui dai nerazzurri

Parola a Roberto Mancini.

Il commissario tecnico della Nazionale italiana è passato alla storia portando a casa dieci vittorie su dieci partite nel girone valevole per la qualificazione a Euro 2020. Inoltre, conquistando trenta punti, gli azzurri si sono qualificati come testa di serie nel Girone A con Turchia, Svizzera e Galles. Intervenuto ai microfoni di SkySport a margine del Gran Galà del Calcio, un evento organizzato dall’Associazione Italiana Calciatori durante il quale vengono premiati i migliori giocatori del campionato italiano, il coach originario di Jesi ha spiegato che le dieci partite vinte non bastano: “Perché possiamo migliorare ancora certo, superare quanto fatto nelle qualificazioni sarà impossibile, perché abbiamo sempre vinto. Però possiamo crescere come collettivo, stando ancora più tempo insieme. Ho grande fiducia nella mia squadra perché siamo diventati una squadra e questa è la cosa più importante. Poi bisognerà mirare sempre alla nuvola più alta”, queste le parole di Roberto Mancini.

Italia, Mancini verso Euro 2020: “Girone non semplice, gruppo azzurro ormai delineato. Se dovesse uscire uno Schillaci…”

Ma non solo; Mancini ha detto la sua anche sulla lotta scudetto in Serie A che vede protagoniste al momento Inter e Juventus. Nella giornata di domenica, infatti gli uomini di Antonio Conte hanno sorpassato i bianconeri, battendo per due a uno la Spal. “E’ ancora presto per parlare di scudetto. L’Inter sta facendo un grande campionato, essere davanti alla Juve non è semplice. Però può combattere fino alla fine ma siamo all’inizio. E’ una squadra solida che lotta fino alla fine e che riesce a portare a casa sempre il risultato anche quando soffre”, ha concluso il CT della Nazionale.

Italia, Mancini commenta il girone: “I gruppi sono tutti equilibrati, conosco la Svizzera. Turchia? La studieremo”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy