Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

Le dichiarazioni

Italia, Locatelli: “La Spagna il passato, guardiamo oltre. Belgio? Vogliamo vincere”

LONDON, ENGLAND - JULY 11: Manuel Locatelli, Matteo Pessina and Rafael Toloi of Italy celebrate their side's victory after the UEFA Euro 2020 Championship Final between Italy and England at Wembley Stadium on July 11, 2021 in London, England. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Le parole del centrocampista Manuel Locatelli, dal ritiro azzurro di Coverciano, in vista della sfida di domenica contro il Belgio

⚽️

Dal ritiro azzurro di Coverciano, dove la Nazionale sta preparando la finale per il terzo e quarto posto di Nations League contro il Belgio, il centrocampista Manuel Locatelli è intervenuto in conferenza stampa per presentare la sfida che andrà in scena domenica pomeriggio.

"E' stato un dispiacere perdere, è una competizione che avremmo voluto vincere ma ormai è andata. Ormai è andata, c'è un'altra partita importante per il ranking, è una finale e la vogliamo vincere. Donnarumma? E' tranquillo, l'abbiamo abbracciato. Spagna? Sono forti, hanno questa linea di gioco fin dal settore giovanile. Se la gara si fosse messa diversamente, però, avremmo potuto dire la nostra perché siamo forti anche noi. La striscia di risultati utili consecutivi non era un peso per noi. Quella pressione di essere imbattuti io non l'ho mai percepita".

Locatelli torna ancora sul ko: "Loro giocano così da tanto tempo. Noi l'abbiamo studiata bene ma sono stati determinanti gli episodi, siamo stati bravi nel secondo tempo anche a far gol, abbiamo dato una prova di cuore e carattere importante".

Sulle parole di Courtois che ha definito inutile la gara contro l'Italia: "Ognuno può dire quello che vuole. Giochiamo in casa, giochiamo a Torino e vogliamo vincerla, giochiamo anche per il Ranking".

tutte le notizie di