Italia-Finlandia, Mancini carica Kean: “Mi aspetto che faccia quello che è in grado di fare”

Il ct della Nazionale ha parlato del giovanissimo centravanti della Juventus, che domani potrebbe giocare contro la Finlandia

Potrebbe essere l’ora di Moise Kean.

Domani sera tra le mura dello stadio Friuli andrà in scena la sfida tra l’Italia e la Finlandia, prima gara valida per le qualificazioni alla prossima edizione degli Europei, che si terranno l’anno prossimo in giro per l’Europa. Gli azzurri hanno bisogno di ritrovare la vittoria e soprattutto una continuità che manca da ormai da troppo tempo, e per raggiungere tale scopo Roberto Mancini ha continuato a lavorare secondo il suo progetto tecnico, affidandosi su i tanti giovani talenti della Serie A. Tra questi vi è sicuramente il centravanti della Juventus, che in questa stagione ha giocato soltanto una partita da titolare contro l’Udinese, nel corso della quale ha realizzato una doppietta.

Alla vigilia del match il ct della Nazionale ha parlato della possibilità di vedere il classe 2000 in campo dal primo minuto: “Kean? Vediamo innanzitutto se giocherà domani. Poi mi aspetto che faccia quello che è in grado di fare. Non ha l’esperienza di Insigne, ma ha forza fisica, entusiasmo, vede la porta. Speriamo lo faccia in allegria“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy