Grecia-Italia, Belotti: “Vestire questa maglia è sempre un sogno. Vi spiego perché Mancini si è arrabbiato…”

Grecia-Italia, Belotti: “Vestire questa maglia è sempre un sogno. Vi spiego perché Mancini si è arrabbiato…”

Il centravanti della Nazionale ha commentato la vittoria ottenuta contro la Grecia

L’Italia batte la Grecia.

La terza giornata delle qualificazioni agli Europei del 2020 ha visto gli azzurri scendere sul campo dello stadio Olimpico di Atene per affrontare la Grecia: la Nazionale ha trionfato con il risultato di 3 a 0 grazie ai gol di Nicolò Barella, Lorenzo Insigne e Leonardo Bonucci, portandosi al primo posto del gruppo J.

Al termine del match il centravanti dell’Italia, Andrea Belotti, ha parlato ai microfoni di Rai Sport, rilasciando le seguenti dichiarazioni: “Sono contento che il giudizio su di me sia positivo. E’ difficile esprimere parole perché per me giocare in Nazionale è sempre un sogno. Mancavo da settembre, sono contento di essere tornato nelle qualificazioni ad una competizione così importante. Adesso sto molto bene fisicamente, riesco a far tutto con continuità. Penso che questo ritorno sia un punto di ripartenza importante, personalmente e per la Nazionale. Mancini si è anche arrabbiato perché nel secondo tempo non pressavamo come nel primo e la differenza s’è visto. E’ giusto che voglia che segniamo di più, bisogna sempre migliorare. Quando abbassi i ritmi, il calcio è strano, anche oggi abbiamo rischiato. L’importante è comunque che vinca la squadra“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy