Europei Under 21, Belgio-Italia 1-3 gli Azzurrini vincono ma non basta, passa la Spagna

Europei Under 21, Belgio-Italia 1-3 gli Azzurrini vincono ma non basta, passa la Spagna

Il commento della sfida tra gli Azzurrini e i Diavoli Rossi, terminata 2 a 1: l’Italia vince ma è la Spagna a qualificarsi per le semifinali

L’Italia vince ma non riesce comunque a qualificarsi.

Tra le mura del Mapei Stadium è andata in scena la sfida tra gli Azzurrini e il Belgio, valida per la terza giornata dei gironi degli Europei Under 21: gli uomini di Luigi di Biagio avevano bisogno di battere gli avversari e sperare che la Spagna battesse la Polonia con meno di tre gol di scarto.

Parte subito forte l’Italia che dopo soltanto sette minuti ha la prima occasione clamorosa per passare in vantaggio: Giuseppe Pezzella crossa dal lato sinistro del campo in direzione di Nicolò Barella, che colpisce di testa in tuffo dal centro dell’area di rigore senza riuscire a centrare la porta. L’Italia domina sul piano del possesso e riesce finalmente a segnare al 44′: Lorenzo Pellegrini tocca per Barella che calcia al volo trovando la risposta di de Wolf, la palla torna sui piedi del centrocampista del Cagliari che questa volta impatta con il mancino trovando l’angolo giusto, 1 a 0.

Nel secondo tempo continua a giocare meglio l’Italia, che continua ad attaccare trovando la rete del raddoppio al 53′: cross di Pellegrini in direzione di Patrick Cutrone, che colpisce di testa e manda la palla sul secondo palo firmando il 2 a 0. Il Belgio però non si arrende e al minuto 79 realizzare la rete del 2 a 1 con il giovanissimo Yari Verschaeren: il classe 2001 riceve palla sul lato destro del campo, si accentra e calcia a giro trovando una parabola pazzesca imprendibile per Alex Meret2 a 1. A pochi minuti dalla fine arriva anche la rete del 3 a 1 firmata da Federico Chiesa, che riceve palla da Sandro Tonali sul lato sinistro del campo, si accentra e calcia benissimo sul secondo palo battendo de Wolf.

Il triplice fischio del direttore di gara sancisce la vittoria dell’Italia che non riesce comunque a qualificarsi per le semifinali e le Olimpiadi di Tokyo del 2020: la Spagna vince 5 a 0 contro la Polonia e grazie alla differenza reti negli scontri diretti conquista il primo posto del gruppo A. Gli Azzurrini dovranno adesso sperare di passare come migliore seconda della competizione, ma dovranno stare attenti al match tra la Romania e la Francia, entrambe momentaneamente a sei punti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy