Italia-Olanda, Girelli: “Abbiamo fatto innamorare tante persone: non lasciateci sole!”

Italia-Olanda, Girelli: “Abbiamo fatto innamorare tante persone: non lasciateci sole!”

L’attaccante dell’Italia ha commentato la sconfitta subita contro l’Olanda e la conseguente eliminazione dal Mondiale Femminile

L’Italia si ferma ai quarti di finale.

Dopo un cammino fantastico le Azzurre hanno affrontato l’Olanda in quelli che sono stati i quarti di finale del Mondiale femminile: nonostante l’ottima prestazione dell’Italia a trionfare sono state le Orange, che si sono imposte con il risultato di 2 a 0 grazie alle reti di Vivianne Miedema e Stefanie van der Gragt.

Al termine del match l’attaccante della Nazionale e della Juventus, Manuela Giugliano, ha parlato ai microfoni di Sky Sport, mostrando tutto il suo orgoglio per il cammino mondiale dell’Italia e per la conseguente crescita del movimento calcistico femminile nel nostro paese. Queste le sue dichiarazioni: “Non voglio piangere in diretta, ho finito le lacrime. Adesso faccio fatica a guardare oltre, mi rimane l’amaro in bocca ma dobbiamo essere orgogliose di quello che abbiamo fatto. Purtroppo è andata così, torniamo a casa convinte di aver aperto gli occhi a tutti. Io e Cecilia (Salvai) piangiamo sempre insieme, ci vedremo presto. Il video di Del Piero? Spero diventi la normalità, quello che non cambierà saranno le emozioni che proviamo. Noi siamo così e non cambieremo, le emozioni sono infinite e la grande vittoria è stata quella di fare innamorare tante persone: non lasciateci sole! Cosa abbiamo insegnato all’Italia? Hanno capito che esistono anche le ragazze che giocano a calcio e che possono emozionare come gli uomini. In ognuno di noi c’è qualcosa di bello, oggi si è chiuso un grande sogno perché eravamo ad un passo dalle Olimpiadi di Tokyo 2020. Ringrazio tutti per il sostegno“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy