VIDEO Liverpool-Napoli, Mertens e il gesto dei soldi: “Non posso parlare, altrimenti…”

VIDEO Liverpool-Napoli, Mertens e il gesto dei soldi: “Non posso parlare, altrimenti…”

Un gesto che non è certamente passato inosservato: Mertens al termine della sfida contro il Liverpool si scusa con i giornalisti e…

Uno a uno. E’ questo il risultato maturato ieri sera ad Anfield.

Un punto prezioso, quello conquistato dal Napoli contro il Liverpool di Jürgen Klopp, utile alla compagine partenopea per fare un passo decisivo verso la qualificazione agli ottavi di finale del più prestigioso torneo internazionale calcistico in Europa. Contro il Genk, infatti, agli azzurri basterà un pareggio per staccare il pass.

Protagonista del match, Dries Mertens. L’esterno offensivo belga, in occasione della penultima giornata della fase a gironi di Champions League, ha messo a segno uno splendido gol, grazie al quale gli uomini di Carlo Ancelotti sono riusciti a passare in vantaggio prima del pareggio firmato Dejan Lovren. Un vero e proprio capolavoro nonostante i diversi rumors di mercato che lo vorrebbero lontano da Napoli e vicino all’addio.

Tuttavia, al termine della gara, il classe 1987 non ha rilasciato alcuna dichiarazione. Passando dalla mixed zone di Anfield, però, l’ex PSV si è scusato con i giornalisti; una frase accompagnata da un curioso gesto. “Non posso parlare, altrimenti…”, ha detto Mertens, mimando il gesto dei soldi. Un atteggiamento che non è certamente passato inosservato, alla luce delle multe ricevute dai calciatori del Napoli a poche ore dalla partita contro il Liverpool da parte della società a causa “dell’ammutinamento” post-Salisburgo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy