PSG-Napoli, Hamsik: “Dispiace non aver vinto. Stella Rossa? Abbiamo perso due punti…”

PSG-Napoli, Hamsik: “Dispiace non aver vinto. Stella Rossa? Abbiamo perso due punti…”

Le parole del capitano degli azzurri al termine del match contro i parigini

Altro pareggio in Champions League per il Napoli.

Dopo aver pareggiato all’esordio con la Stella Rossa e aver trionfato in casa contro il Liverpool, gli azzurri non sono riusciti a battere il PSG, nonostante l’impresa sia stata decisamente sfiorata: gli uomini di Carlo Ancelotti sono andati due volte in vantaggio (prima con Lorenzo Insigne e in seguito con Dries Mertens) e soltanto all’ultimo respiro i padroni di casa sono riusciti a trovare il gol del 2 a 2, grazie ad un bellissimo tiro dalla lunga distanza di Angel Di Maria. I partenopei hanno così visto sfumare un risultato che avrebbe consolidato il primato in classifica, e seppur resti l’ottima prestazione di questa sera, saranno costretti a dare il massimo per poter superare nuovamente il Liverpool, primo in seguito alla vittoria ottenuta contro il club serbo.

Al termine della gara Marek Hamsik ha parlato ai microfoni di Sky Sport, esprimendo tutta la sua delusione per non essere riuscito ad agguantare i tre punti: “Ci sta che Verratti e Cavani siano venuti a salutarci, è stato bello incontrare una squadra così ricca di campioni. La qualificazione è in gioco anche se fa male perdere 2 punti nel finale, ancora tutto è aperto e ci giocheremo tutto in casa. Nel primo tempo abbiamo giocato davvero bene, poi nel secondo tempo il PSG ha cambiato qualcosa e ci ha messo in difficoltà. Ci sta che una squadra come questa ti complichi la vita, ma abbiamo tenuto botta e abbiamo rischiato di portarla a casa. Nella seconda frazione abbiamo sbagliato più ripartenze, dispiace tanto non aver vinto ma abbiamo preso un buon punto in casa del PSG contro il quale ci giocheremo la qualificazioni. Pareggio Stella Rossa? Sarebbe stato importante vincerla, mancano due punti e non possiamo nasconderlo; bastava mettere più cattiveria in campo, ma purtroppo non è stato così. Adesso mancano due partite in casa, dobbiamo fare sei punti“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy