Napoli-Stella Rossa, Ancelotti: “Nessuno si poteva aspettare il nostro primato, testa al Liverpool per vincere e qualificarci”

Napoli-Stella Rossa, Ancelotti: “Nessuno si poteva aspettare il nostro primato, testa al Liverpool per vincere e qualificarci”

Le parole del tecnico dei partenopei dopo la vittoria ottenuta in Champions League contro i serbi

Non ho fatto nessun calcolo perchè oggi dovevamo vincere, adesso dobbiamo andare a Liverpool per giocare bene e vincere. Siamo in testa al girone e nessuno lo avrebbe detto, siamo primi imbattuti. I Reds e il Psg si dovranno preoccupare“.

Il tecnico del Napoli Carlo Ancelotti suona la carica nell’ambiente azzurro in vista dell’ultimo turno di Champions League contro il Liverpool. Dopo la vittoria contro la Stella Rossa e la contemporanea sconfitta del Liverpool contro il Psg, viene rimandato il discorso qualificazione all’ultima giornata contro i Reds. Lo sa bene l’allenatore azzurro che ai microfoni di Sky si è detto soddisfatto per quanto visto questa sera in campo: “Le statisitche sono fatte per essere smentite, non avevamo fatto gol da corner e oggi è arrivato. Oggi abbiamo avuto un po’ un calo di tensione, contro il Liverpool dalla nostra avremo la prestazione offerta all’andata, dovremo giocare una partita di alto livello senza pensare che avremo più risultati a disposizione. Rimpianti? In un girone talmente difficile era complicato decidere tutto una partita prima, adesso abbiamo un vantaggio su Liverpool e Psg che dobbiamo sfruttare nell’ultima partita. Questo girone ci ha messo alla prova e abbiamo dimostrato di potercela giocare contro di tutti, anche in campionato potremmo dare di più. Domenica contro il Chievo abbiamo avuto un calo, non abbiamo fatto male in campionato ma credo che ci stiano gli incidenti di percorso. Questa squadra mi dà molte emozioni, sono tanto contento e credo di essere napoletano dentro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy