Napoli-Salisburgo, Ancelotti: “La squadra è motivata, sarà un match delicato. Negli ultimi anni…”

Napoli-Salisburgo, Ancelotti: “La squadra è motivata, sarà un match delicato. Negli ultimi anni…”

Le parole del tecnico azzurro alla vigilia della sfida di Europa League contro la compagine austriaca

Carlo Ancelotti presenta la sfida contro il Salisburgo, in programma giovedì sera al “San Paolo” di Napoli.

Il tecnico azzurro, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match valido per gli ottavi di finale di Europa League, si è proiettato alla gara per nulla scontata contro gli austriaci.

“L‘ambiente è sereno, motivato, concentrato, come con la Juve. Questa sarà una partita importante, delicata, ma vedo la squadra consapevole, sa quello che deve fare, che non sarà semplice, è una gara diversa da quella con la Juve e per quello ci prepariamo sapendo che non è decisiva ma forse può indirizzare la qualificazione. Il Salisburgo aggredisce, gioca in verticale, tiene ritmi altissimi, dovremo essere pronti. Stavolta il lotto delle concorrenti è molto competitivo, squadre da Champions come Arsenal, Chelsea, Siviglia, Valencia, squadre esperte e di tradizione. Il livello è quasi paritario, cambia l’attenzione dei media, è ancora inferiore a quella della Champions ma per noi cambia poco. Sta crescendo, basta vedere gli ultimi vincitori, United, Atletico, squadre top. Giochiamo con un giorno in più, ma la squadra sta bene, domani ancora meglio. A livello mentale non credo, dispiace per il risultato ma quello va spesso al di là della prestazione. Dovremo limare i piccoli errori determinanti in questo doppio confronto”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy