Napoli, De Laurentiis congeda Sarri: “Il suo tempo è scaduto, non mi ha nemmeno risposto…”

Napoli, De Laurentiis congeda Sarri: “Il suo tempo è scaduto, non mi ha nemmeno risposto…”

Le dure parole del presidente del Napoli in merito al futuro del tecnico Maurizio Sarri

Quale futuro per Maurizio Sarri?

Il tecnico partenopeo, si sa, potrebbe lasciare Napoli ed il Napoli dopo una stagione certamente da lode, nonostante lo scudetto perso nelle ultime giornate di questo campionato. Ragion per cui, al fischio finale del match andato in scena questo pomeriggio al San Paolo, vinto dagli azzurri contro il Crotone, il coach ha voluto salutare i tifosi presenti con un lungo e toccante giro di campo. Tifosi che lo hanno acclamato ed applaudito.

Intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss, il patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha provato a far chiarezza proprio sulla situazione relativa al destino di Sarri.

“Se Sarri resta? Dovete chiederlo a lui – risponde il presidente del Napoli -, a me non ha mai voluto rispondere, ha sempre demandato a Pellegrini (il suo procuratore, ndr), l’ho chiesto a Pellegrini e lui mi ha risposto: ‘boh!’. Per me la data non c’è più – ha dichiarato De Laurentiis -, il tempo è scaduto, perché a un certo punto l’abbiamo affrontato questo problema, in tutti i modi, poi io mi devo prendere la responsabilità, dobbiamo andare avanti. Non è detto vada via, c’è una clausola vediamo cosa accadrà”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy