Napoli, De Laurentiis: “Ancelotti qui a vita! Juventus? Prima o poi la batteremo”. E sull’Arsenal…

Napoli, De Laurentiis: “Ancelotti qui a vita! Juventus? Prima o poi la batteremo”. E sull’Arsenal…

Il presidente azzurro rinnova la fiducia a Carlo Ancelotti e parla del divario esistente, soprattutto sotto l’aspetto del fatturato, con la compagine bianconera

Aurelio De Laurentiis analizza la stagione vissuta dal Napoli che, a meno di sorprese, terminerà il campionato nuovamente al secondo posto.

La distanza tra i partenopei e la Juventus è apparsa netta con i bianconeri che al momento comandano la classifica con 15 punti di vantaggio proprio sugli uomini guidati da Carlo Ancelotti. Il presidente azzurro, ai microfoni di Sky, ha parlato del gap con la Juventus e si è anche proiettato alla sfida di Europa League contro l’Arsenal.

“Io andrò a firmare una convenzione di dieci anni per lo stadio, poi parlerò col Comune per effettuare degli interventi economici e vedere come modificare qualcos’altro. Gap con la Juve? Un problema di fatturati, se avessi i fatturati di qualche tedesca o qualche spagnola vincerei tutti gli anni. Non c’è dubbio alcuno che Cristiano Ronaldo fa la differenza, ma quando cambi allenatore e il nuovo tecnico vuole capire le capacità di ognuno tu devi farlo giocare. E poi devi mettere anche in conto che cambiando modulo qualche partita la perdi. Io devo immaginare un percorso e il mio percorso non è l’annualità, il tifoso è tifoso e ragiona con il cuore ma io devo pensare ad altro e dico che prima o poi riusciremo a battere la Juventus. Se l’allenatore vuole restare altri otto anni rispondo che io lo voglio a vita. Arsenal? Sarebbe stato molto più facile prendere altre squadre. Penso che Ancelotti sappia gestire questa situazione, lui forse preferisce giocare quella di ritorno in casa, ma io per scaramanzia avrei preferito il contrario. L’Arsenal è una squadra molto competitiva, ha un bravo allenatore ma credo che il nostro sia il migliore. Con questa interruzione per le nazionali credo sia stato utile staccare la spina, credo che al ritorno tutti saranno in forma e concentrati”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy