Napoli-Arsenal, Mertens: “Tifosi capiscano che siamo giocatori normali”

Napoli-Arsenal, Mertens: “Tifosi capiscano che siamo giocatori normali”

Le parole del centravanti degli azzurri al termine della sfida contro i Gunners

L’Arsenal elimina il Napoli.

In occasione del ritorno dei quarti di finale dell’Europa League gli azzurri hanno ospitato i Gunners tra le mura dello stadio San Paolo: dopo la sconfitta per 2 a 0 subita all’andata, i partenopei avevano bisogno di una prestazione perfetta per ribaltare il risultato e conquistare un posto in semifinale. Gli uomini di Unai Emery hanno però trionfato grazie alla rete di Alexandre Lacazette, che ha beffato Alex Meret con un calcio di punizione battuto dalla lunga distanza.

Al termine del match Dries Mertens, attaccante del Napoli, ha parlato ai microfoni di Sky Sport, mostrando tutta la sua amarezza per la sconfitta subita e per la conseguente eliminazione: “Cosa manca? Dobbiamo capire che siamo calciatori normali e stiamo facendo bene, i tifosi non devono criticare perché stiamo facendo bene. Siamo usciti dalla Champions League per un gol, mettiamo i piedi a terra e andiamo avanti“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy