Calciomercato Napoli, Hamsik non parte: salta il suo trasferimento in Cina

Il centrocampista slovacco non partirà in direzione Cina e vestirà ancora la maglia degli azzurri

Clamorosa novità in casa Napoli.

Nelle ultime ore gli azzurri avevano salutato Marek Hamsik, che sembrava destinato a lasciare la squadra del suo cuore dopo ben dodici anni per iniziare una nuova avventura in Cina: prima dell’ultima sfida di campionato contro la Sampdoria, il capitano dei partenopei aveva salutato i suoi compagni di squadra, e al termine della gara anche il tecnico Carlo Ancelotti, intervenuto in conferenza stampa, aveva dato per concluso il suo trasferimento.

Napoli, Hamsik lascia dopo dodici anni e vola in Cina: l’addio ai compagni prima della gara con la Sampdoria…

Nelle ultime ore è arrivato però un incredibile colpo di scena: secondo quanto riportato da Sky Sport, infatti, le due parti non avrebbero trovato l’accordo sulla formula con cui portare a termine la trattativa. Il Dalian, club cinese interessato al centrocampista slovacco, avrebbe voluto pagare il suo cartellino (valutato intorno ai 20 milioni di euro) in due o più soluzioni, mentre Aurelio De Laurentiis avrebbe chiesto un solo pagamento e non sembrerebbe disposto a cambiare idea.

Questo il tweet attraverso il quale è stato comunicata la notizia: “Il Calcio Napoli ha deciso di soprassedere alla cessione di Marek Hamsik ai cinesi poiché le modalità di pagamento della cifra pattuita non collimano con gli accordi precedentemente raggiunti“.

Tutti questi fattori avrebbero dunque complicato la trattativa, ma la permanenza del classe ’87, che ieri sera aveva festeggiato con i suoi compagni di squadra e che oggi aveva ufficialmente lasciato Castel Volturno dopo l’ultima sessione di allenamento con la maglia del Napoli, potrebbe ancora essere incerta: la sessione di calciomercato nel campionato cinese chiuderà infatti il 28 febbraio, e dunque potrebbe esserci ancora tempo per ulteriori ribaltamenti. Nel frattempo l’agente del calciatore sarebbe a Roma e dovrebbe incontrare il numero uno dei partenopei nelle prossime ore per capire se esista ancora la possibilità di concludere positivamente l’affare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy