Germania-Svezia, l’accusa di Forsberg: “Mancanza di rispetto dei tedeschi, un comportamento disgustoso…”

Germania-Svezia, l’accusa di Forsberg: “Mancanza di rispetto dei tedeschi, un comportamento disgustoso…”

Emil Forsberg, centrocampista della Svezia, ha accusato i calciatori della Germania per il pessimo comportamento avuto dopo il fischio finale

Si infiamma la polemica post GermaniaSvezia.

Il gol di Toni Kroos al 95′ ha portato i tedeschi alla prima vittoria in questo Mondiale, ma anche a molte controversie: i calciatori della panchina di Joachim Löw infatti, sono andati ad esultare davanti alla panchina svedese, provocando la rabbia di Emil Forsberg, centrocampista del Lispia, che si è sfogato ai microfoni della tv nazionale: “Grande mancanza di rispetto dei tedeschi. È un comportamento disgustoso quando salti apposta davanti agli avversari e festeggi in quel modo“.

Il bruttissimo gesto è stato ripreso anche dalla Federcalcio svedese: “Alcuni calciatori tedeschi hanno celebrato la vittoria correndo contro di noi e facendo dei gesti irrispettosi. Questo ci ha fatto terribilmente incavolare. Molti calciatori sulla nostra panchina hanno reagito. Andersson  ha riferito che non c’entra il Ct Joachim Löw“.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13650424 - 2 anni fa

    Allora non hai visto frosinone-Palermo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy